Fabriano / Da Star Wars a Harry Potter, la musica di John Williams al “Gentile” – .

Fabriano – Questa sera alle 21.15 al “Gentile”dopo il tutto esaurito del “Pergolesi”, in occasione della chiusura della XXIII edizione del Festival “Pergolesi Spontini”, andrà in scena l’omaggio a John Williams.

Per omaggiare il “padre” delle colonne sonore più celebri degli ultimi decenni, l’orchestra Pergolesi riproporrà lo spettacolo originale che porterà il coro al teatro di Fabriano Vox Nova di Fabriano – che ha promosso e organizzato l’evento – il Coro dei Voci Fabrianesi e il Coro Santa Cecilia di Fossato di Vico.

Attraverso il potere della sua musica, insieme all’orchestra sinfonica Pergolesi, diretta dal maestro Stefano Campoluccie nella voce narrante di Sergio Cardinali, autore anche dei testi, sarà possibile esplorare mondi fantastici e rivivere momenti epici tratti da alcune delle storie più amate dal pubblico del grande schermo, da “Harry Potter” a “Salvate il Soldato Ryan”, da “ET l’Extraterrestre” a “Jurassic Park”per arrivare ad un’ampia selezione di brani tratti da Colonna sonora di “Guerre Stellari”.

Così, accanto alle epiche e travolgenti colonne sonore entrate nella storia della musica da film, ci sarà anche un momento particolare, dedicato a una delle colonne sonore con cui il compositore americano vinse l’Oscar nel 1993: “Schindler’s list”. In questo quadro verrà raccontata anche una parte significativa della nostra storia.

Storia poco conosciuta di centinaia di migliaia di italiani che, dopo l’8 settembre 1943, furono internati nei campi di prigionia nazisti e che lasciarono la vita in quelle tragiche circostanze. Gemma Manoni racconterà la storia di suo padre, Luigi, di ritorno da quei campi di prigionia che riuscirono, forse grazie alla musica e a un violino, raccolto tra le macerie di un bombardamento, a sopravvivere all’orrore.

È un violino famoso, a modo suopoiché è stato interpretato in varie circostanze e in eventi ufficiali (ad esempio dallo stesso Sindaco della città di Firenze) per accompagnare il racconto che la signora Manoni ha raccontato sui tragici eventi bellici che hanno accompagnato tanti italiani. Un violino che, nella serata conclusiva del Pergolesi Spontini Festival, sarà suonato dalla solista Serena Cavalletti.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT Die Hart 2 – Die Harter, la recensione del sequel con Kevin Hart su Prime Video – .