Letizia di Spagna tradì re Filippo, pettegolezzi confermati da un libro – .

Nella sua terra natale c’è chi la considera fredda, distaccata e poco empatica. Dopo dieci anni sul trono, La regina Letizia continua ad essere poco amata dagli spagnoli, che però d’ora in poi potrebbe avere un motivo in più per opporsi dopo la recente pubblicazione della nuova scottante biografia di Jaime Peñafiel. Giornalista molto noto in Spagna, l’autore 91enne lavora da tempo Ciao! e ora è in libreria con I silenzi di Letiziaun libro che promette di rivelare i tradimenti della regina contro Felipe con l’ex cognato Jaime del Burgo. Proprio come accaduto con le memorie di Harry a Londra, anche questo volume rischia di far vacillare gli equilibri della Corona, proprio nei giorni del ventesimo anniversario di matrimonio della coppia, sposatasi il 22 maggio 2004.

Carlos Álvarez//Immagini Getty

Un libro rivela gli affari della regina di Spagna con il suo ex cognato.

Letizia Ortiz ha tradito Felipe?

L’autore, che già nella precedente pubblicazione dal titolo Io e Letizia aveva accennato alla relazione tra l’allora giornalista e Jaime, dichiarazioni che gli erano costate il licenziamento il mondo —, ora approfondisce la relazione extraconiugale con stralci di conversazioni e testimonianze che trasmettono l’immagine di un re “schiacciato e distrutto” dalla presunta infedeltà della moglie, e di una reginafreddo, emotivamente immaturo e passivo-aggressivo”, e per questo “odiato” dalla famiglia reale. Nel libro l’autore raccoglie le parole di Jamie, che racconta come Felipe fosse “consapevole del fatto che Letizia lo stava tradendo in tempo reale” poiché le sue guardie del corpo hanno l’obbligo di riferire esattamente dove si trova la regina. La scrittrice sostiene che le guardie del corpo avrebbero preso parte a un viaggio a New York che lei fece nel 2011 con il suo “amante” Jaime del Burgo, che aveva conosciuto e frequentato prima di incontrare Felipe. “Quel giorno [a New York]era accompagnata dai suoi fedeli compagni che, senza dubbio, avrebbero trasmesso un rapporto al Ministero degli Interni o [al Palazzo di] Zarzuela” scrive l’autore, secondo il quale Felipe sarebbe “caduto all’inferno” a causa del presunto “tradimento”.

Pinterest
Dispensa//Immagini Getty

La casa reale spagnola ha preferito non commentare le dichiarazioni contenute nel libro.

Cosa è realmente accaduto tra i reali spagnoli

La casa reale spagnola finora si è rifiutata di commentare, ma è chiaro come dichiarazioni del genere facciano rivivere l’incubo di una separazione di fatto simile a quello tra Sofia e Juan Carlos, accusato non solo di frode fiscale e corruzione (e per questo costretto ad abdicare), ma anche di numerosi tradimenti ai danni della moglie, che invece ha sempre tollerato con silenzio e dignità le scappatelle del marito. Nel caso di Letizia e Felipe i ruoli sembrano invertiti e la regina viene descritta come “fredda, indistruttibile e determinata”, pronta a ricorrere al “silenzio come mezzo per controllare e punire le altre persone”. “Tutto nel mondo di Letizia è andato in frantumi”, si legge nel capitolo iniziale, a causa di presunti “inganni, adulteri e tradimenti” per i quali sarebbe stata odiata tanto dalla suocera quanto dalle cognate. Cristina ed Elena.

Ne emerge un ritratto reale duro e calcolatore. Pare infatti che all’inizio della conoscenza con il principe Letizia avrebbe “messo alla prova” i sentimenti di Felipe nei suoi confronti viaggiando spesso, come quando volò a Santo Domingo nel 2002 per riferire sul vertice annuale iberoamericano. Alcune settimane dopo, si recò in Costa Rica come “strategia” per assicurarsi il futuro re di Spagna. “Era una strategia, perché quell’assenza era un vero tormento per l’amatissimo Felipe, che concepiva la lontananza come il peggiore dei mali, arrivando a capire [il poeta spagnolo] Lope de Vega quando diceva che ‘l’inizio dell’assenza è come la fine della vita’”.

Libro i tradimenti della regina letizia spagnaPinterest
STRANO ANDERSEN//Immagini Getty

Letizia e Felipe il giorno del loro matrimonio, 22 maggio 2004.

Una volta accertata la forza dell’“amore totale” di Felipe per lei, Letizia sarebbe tornata in Spagna “prepotente e manipolatrice”, facendosi promettere dall’allora erede al trono piena riservatezza sulla loro storia d’amore e sulle sue presunte infedeltà con Jaime del Burgo, proprio come è già successo con Juan Carlos e Sofia. Più avanti nel libro, l’autore sostiene che Felipe e Letizia vivono ancora vite separate e “mantengono solo le apparenze in pubblico”, e che addirittura Letizia chiese al suo amante di vederlo la sera prima delle nozze reali nell’esclusivo ristorante El Latigazo di Madrid per fargli una richiesta speciale. Come racconta Jamie al giornalista, “quando ci siamo incontrati, mi ha preso la mano e mi ha chiesto perché non le avevo mai chiesto di sposarmi. Ovviamente non ho risposto. L’ho incoraggiata come meglio potevo. L’ultima cosa che mi ha fatto dire prima di salutarmi in quel ristorante è stata una richiesta: ‘Non lasciarmi mai’”. L’uomo, che sostiene di aver avuto una relazione sentimentale anche dopo il matrimonio di Letizia nel 2004 e fino al 2011, prima di sposare la sorella Telma (da cui ha divorziato nel 2014), afferma di aver conservato “fotografie, video, telefoni cellulari” e sms come prova di ciò collegamento pericoloso. Una bomba a orologeria pronta a esplodere alla corte di Madrid, appena vent’anni dopo il loro fatidico incontro prima delle nozze di Letizia.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI SU ELLE.IT
un uomo con i capelli mossi dal vento
Le trecce street style più belle
Francesca Babbi
tenniscore
Tendenza tenniscore per la SS 2024
launchmetrics.com/spotlight
ambiente e mascolinità tossica, cosa dicono gli studi
La mascolinità tossica è dannosa per l’ambiente?
Steve Prezant//Immagini Getty
Parigi dove mangiare e dove bere
Dove mangiare e bere (bene) a Parigi
Gary Yeowell//Immagini Getty
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT “Come nascono un’amicizia e un poeta”, libro di Savino Dimiccoli – .