San Bortolo rinasce – .

San Bortolo rinasce – .
Descriptive text here

Un altro grande cantiere ai nastri di partenza in città, dopo quello avviato lo scorso 21 marzo per la ristrutturazione dell’ospedale della Maddalena di Commenda.

Per ulteriori informazioni leggi anche:

Entro il 15 aprile inizieranno i lavori che cambieranno il volto di viale Oroboni, nel quartiere San Bortolo. Sono questi gli interventi compresi nel programma innovativo per la qualità della vita, il cosiddetto “Pinqua”, che vale circa 16 milioni di euro. È questo infatti l’importo del finanziamento che il Comune di Rovigo si è aggiudicato nel 2021 e che è poi confluito nel Pnrr. Si attende in questi giorni la data precisa di apertura dei cantieri ma, come spiega Palazzo Nodari, sarà fissata entro la prima metà del mese.

Sono più di una le imprese che interverranno per realizzare i lavori, suddivisi in 7 diversi interventi, ma il programma di lavoro prevede delle priorità: in primo luogo le opere di urbanizzazione, come strade e marciapiedi, per le quali sono stati stanziati 1,9 milioni di euro, ma inoltre l’efficientamento energetico dell’esistente abitazione ERP per 545mila euro e del Teatro Studio per 800mila euro.

Gli altri interventi previsti sono: la realizzazione di un bosco urbano per 950mila euro, il “parco delle sensazioni” per 450mila euro, la Cittadella delle arti e della musica che sorgerà al posto dell’ex Gabar dopo una parziale demolizione e successiva ricostruzione per la quale sono stati milioni stanziati del maxifinanziamento. Infine l’intervento più significativo dal punto di vista economico, ovvero la realizzazione di un alloggio di edilizia sociale con una piazzetta completamente nuova al centro nell’area ex Piruea, finanziato con 6,5 milioni di euro.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV quanto costa e come funziona? – Nordest24 – .
NEXT Si è chiusa alla Fiera di Vicenza la 1a edizione del Vicenza Classic Car Show