12 aprile “Bullismo? No grazie” evento in sala consiliare – .


Fiumicino –
“Bullismo? No grazie” – Il titolo dell’incontro patrocinato dal Comune di Fiumicino, che si terrà 12 aprile alle 10 in Sala Consiliarecon l’obiettivo di promuovere la diffusione culturale della gentilezza e del rispetto come forma di contrasto al bullismo.

Per i saluti istituzionali interverranno: Il Sindaco Mario Baccini, il Presidente del Consiglio, Roberto Severini e l’Assessore ai Servizi Sociali, Monica Picca.
È prevista la partecipazione di Sua Eminenza Reverendissima il Cardinale Francesco Coccopalmerio.

“Un incontro per affrontare il fenomeno del bullismo, divenuto ormai una piaga sociale che produce effetti devastanti sul benessere psicofisico ed emotivo dei soggetti molestati. – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Sociali Monica Picca – Diventa quindi essenziale sviluppare attività promozionali per stimolare un ambiente basato sul rispetto e sull’integrazione. Durante il convegno avremo l’opportunità di approfondire l’argomento con l’aiuto di esperti nel campo dell’educazione sociale, che ci racconteranno le diverse strategie per prevenirla attraverso l’empatia e la comprensione.
Ascolteremo anche le testimonianze dirette di chi ha subito disagi a causa del suo comportamento. È sviluppando una maggiore sensibilità e consapevolezza verso le esperienze degli altri che possiamo sperare di costruire una società più inclusiva”. ha concluso il Consigliere.

“Il bullismo è un fenomeno che può manifestarsi sotto varie forme: violenza fisica, verbale, psicologica, sociale o su Internet (cyberbullismo) e può avere gravi conseguenze sulla vittima, causando danni emotivi, fisici e psicologici. È importante combattere questa piaga sociale promuovendo consapevolezza, empatia, rispetto e tolleranza nelle comunità e adottando efficaci strategie di prevenzione e intervento. – ha sottolineato l’assessore ai Servizi Sociali, Monica Picca.
Durante il convegno avremo l’opportunità di ascoltare gli interventi di esperti nel campo dell’educazione, che ci forniranno informazioni dettagliate sul bullismo e sulle strategie per prevenirlo. Inoltre, ascolteremo testimonianze dirette di persone che hanno vissuto questa difficile esperienza. È importante sviluppare una maggiore sensibilità verso le esperienze degli altri per contribuire a costruire una società più inclusiva”.

Barbara Cerusico Presidente dell’Associazione “Donne per la Sicurezza ETS”, Maria Antonietta Daloia, Presidente dell’Associazione “La Svolta APS” organizzatrice dell’evento,
Prof. Matteo Villanova dell’Osservatorio Laboratorio per la Tutela del Rispetto Emotivo dell’Età Evolutiva (OLTREEE)
Prof.ssa Rosa Maria Lacerenza, neuropsichiatra infantile, avvocato. Alessandro Verrico e il dottor Stefano Battista, medico d’urgenza.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Anastasia e Marianna, due donne non convenzionali nel Terranova di metà Ottocento – .
NEXT ARTESTUDIO – GALLERIA BENEVENTO, PERSONALE DI MARIO LANZIONE A NAPOLI – .