Sarebbe clamoroso se Thiago Motta restasse al Bologna”. AUDIO! – .

Sarebbe clamoroso se Thiago Motta restasse al Bologna”. AUDIO! – .
Sarebbe clamoroso se Thiago Motta restasse al Bologna”. AUDIO! – .

Il giornalista ed ex calciatore ha parlato nel pomeriggio dei fatti della giornata del Maracanà su TMW Radio Stefano Impallomeni.

Ha sentito Inzaghi riguardo ai suoi desideri per lo scudetto?
“Gli ho scritto dicendogli di pensare a offerte estere (ride, ndr). È molto stimato in Premier League, ma per me resta ovviamente all’Inter”.

Vince la Lazio ma la Juventus si salva con Milik e va in finale.
“È stato molto faticoso vederlo. Ho visto una Juventus pessima, che è riuscita a passare, e una Lazio che avrebbe potuto osare di più. Dopo il 2-0 non ho capito bene la lettura che Tudor ha fatto della partita. Complimenti comunque alla Lazio, che l’ha rimessa in piedi, la Juve barcollava e mi aspettavo una Lazio che potesse rischiare altri dieci minuti. Per me volevano aspettare per mettere le frecce alla fine, ma prima ne avevano bisogno, immaginando anche che potesse segnare un gol. Ha speculato con l’orologio e non ho capito questa strategia”.

Molto poco allegro.
“Mi ha colpito l’esultanza della Juventus sul gol, sembrava una via di fuga per la vittoria. Hanno vinto molto nella loro storia, ma quella celebrazione è stata incredibile. C’era imbarazzo, tensione. E ho visto Cambiaso uscire nervoso, ma stavolta sto con Allegri. Non si può speculare sulla posizione incerta dell’allenatore. Rispetto Cambiaso, è cresciuto tantissimo e non è la prima volta che fa una cosa del genere”.

Milan, ora bisogna fare una scelta sull’allenatore.
“È un vero enigma. Lopetegui non mi convince, Sarri è un allenatore di personalità, molto sincero, ma è difficile da gestire. Conosciamo Conte, Fonseca è la sorpresa”.

De Zerbi?
“No, Thiago Motta lo vedrei bene. Stile Liedholm, poi i tifosi del Milan sono abituati a vedere giocare bene la squadra. Thiago Motta potrebbe mettere tutti d’accordo. Ma è già promesso alla Juve? Forse sì, ma bisogna integrarsi. Ho visto un Furlani molto determinato e mi aspetto che il Milan rilanci in maniera importante. Bisogna fare poco, di più in difesa”.

E le altre panchine?
Per me Guardiola segnalerà De Zerbi e Inzaghi al City”.

E se Motta restasse a Bologna?
“Lo escludo. Sarebbe qualcosa di sensazionale. E’ l’uomo del momento e tutti si chiedono dove andrà. Sarebbe una storia romantica e bellissima ma anche un grande rischio per lui. È il momento in cui deve prendere il volo. Arriva un momento della carriera in cui devi saper crescere, come ha fatto Simone Inzaghi”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Milano, squilibrato va su tutte le furie fuori dalla Stazione Centrale, la polizia gli spara – .
NEXT si va a gara 3. Virtus Ragusa prima finalista – .