10 POSTI FINANZIATI PER IL CORSO DI FORMAZIONE REGIONALE. TANTI VANTAGGI PER GLI STUDENTI DURANTE IL TRIENNIO DI STUDI E TIROCINIO – .

Per i dieci posti sono state finanziate anche 10 borse di studio ordinarie e altrettante regionali aggiuntive, per un investimento complessivo di 750mila euro.

Dopo aver frequentato il triennio, al quale si accede superando il concorso regionale di ammissione (le date saranno comunicate nelle prossime settimane), i medici conseguiranno il diploma, a seguito di un esame finale, per svolgere la propria attività nell’ambito dell’Ordine nazionale. Servizio Sanitario e deve esercitare in Valle d’Aosta da almeno cinque anni. Ma i vantaggi sono importanti.

Già durante la frequenza del corso, infatti, il medico tirocinante che assume un ruolo fino a 1.000 pazienti può contare su diversi benefici. Uno dei quali unico nel panorama italiano: il tirocinante può ricevere subito un’indennità per lavorare in Comuni disagiati (fino a 2.000 euro all’anno) e Comuni molto disagiati (fino a 6.000 euro all’anno). Su 74 comuni valdostani circa la metà rientra in queste categorie.

Inoltre, con la borsa di studio ordinaria di 11.603 euro annui sommata a quella aggiuntiva regionale di 13.397 euro annui, infatti in Valle d’Aosta lo stipendio di uno stagista nel corso di Medicina Generale equivale a quello di uno specialista nel corso di Specialità. .

Non meno importante è la struttura formativa “su misura”: le ridotte dimensioni del territorio consentono la creazione di percorsi personalizzati per gli studenti che rendono ancora più vantaggiosa l’alternanza formazione/lavoro. È previsto, infatti, il riconoscimento dell’orario di lavoro fino ad un massimo di due terzi delle ore di tirocinio didattico, corrispondenti ad un massimo di 2.133 ore (rimodulazione del piano formativo).

Sono inoltre previste tutte le indennità del medico di base, comprese le agevolazioni degli accordi integrativi regionali (previo conseguimento dell’abilitazione finale del corso), nonché condizioni agevolate per l’apertura di ambulatori e per soluzioni abitative/abitative grazie al collaborazione con gli enti locali.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Rugby Serie B. Rugby Lecco sconfitto a Piacenza – .
NEXT «Raderei al suolo via Pietro Agosti e via Martiri», risponde Chicca Dedali alle parole del candidato Rolando – .