La Madonna di Dio ‘l sa santuario di Parabiago e il suo futuro – .

Un parco intercomunale e interventi di valorizzazione per il Santuario di Madonna di Dio ‘l sa a Parabiago “un monumento che va salvaguardato”. La richiesta è stata avanzata dal gruppo di volontari “Riapriamo il Santuario” tra gli organizzatori della quinta edizione del festival “Santuario in fiore”. Un evento speciale durante il quale i partecipanti sono stati invitati anche a riflettere sul futuro del Santuario e del territorio in cui è situato.

L’intento era quello di riportare l’attenzione dei cittadini e delle amministrazioni comunali su questo monumento “che è sempre più dimenticato e bisognoso di interventi che lo valorizzino”. L’auspicio è quello di realizzare un progetto urbanistico che «crea all’interno della città di Parabiago una pista ciclopedonale che collega il centro cittadino, i parchi comunali e i due Monumenti Nazionali: S. Ambrogio della Battaglia e Madonna di Dio ‘l Sa e dare continuità al collegamento ciclabile nel territorio di Nerviano”. I volontari vorrebbero chiudere al traffico veicolare anche la strada che costeggia il Santuario «realizzare un parco intercomunale nelle aree verdi che fiancheggiano il Santuario. Anche queste aree, infatti, ricadono sotto la proclamazione di Monumento Nazionale, che ne limita l’utilizzo”.

“Santuario in Fiore” presso il Santuario della Madonna di Dio ‘l sa di Parabiago

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Non bastano i 35mila tifosi del San Nicola per avvicinarsi alla salvezza – .
NEXT “La città sprofonda nel degrado e il sindaco aumenta al massimo il compenso dei tre membri del consiglio di amministrazione” – .