Una fiaccolata sfila per il centro di Torino ricordando la “Nakba” dei palestinesi (foto) – .

TORINO – Circa 150 persone si sono radunate questa sera alle 21 davanti a Palazzo Nuovo, sede dell’Università degli Studi di Torino, per una fiaccolata in ricordo della Nakba.

Il corteo è partito dal palazzo universitario di via Sant’Ottavio, occupato dagli studenti che da lunedì chiedono: lo stop alle collaborazioni dell’ateneo con gli altri atenei israeliani e con le aziende attive nel settore bellico; la totale trasparenza degli accordi tra UniTo/PoliTo ed enti esterni; l’embargo militare contro Israele e l’immediato cessate il fuoco a Gaza.

Al grido di “Palestina libera libera” e “Palestina libera” la fiaccolata ha ricordato l’anniversario della “Nakba”, ovvero lo sfollamento di 800mila palestinesi nel 1948, in seguito alla nascita dello Stato di Israele.

Il corteo ha sfilato lungo via Po, poi è arrivato in piazza Castello e si è diretto al Palazzo di Città. Al ritorno, i manifestanti si sono fermati davanti alla sede della Rai, contestando la copertura mediatica del “genocidio”. Sulle statue di ogni piazza è stata posta una bandiera palestinese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Rebus partecipa a Palermo, il Sispi chiude in nero il bilancio 2023 – BlogSicilia – .
NEXT sabato il ritorno all’Euganeo – .