Allegri e il gesto polemico nei confronti di Giuntoli dopo la vittoria della Juve in Coppa Italia – .

ROMA – Evento inaspettato fuori programma durante i festeggiamenti bianconeri sul prato dell’Olimpico dopo la Finale di Coppa Italia vinta 1-0 contro l’Atalanta grazie al gol segnato in anticipo da Dusan Vlahovic.

Allegri, gesto polemico verso Giuntoli: cosa è successo

Dopo la premiazione, infatti, con i bianconeri ancora in campo, dalle immagini in diretta tv sembrava che l’allenatore Massimiliano Allegri volesse allontanare con gesti drammatici il ds Cristiano Giuntoli dal gruppo che festeggia il successo, con capitan Danilo che è poi intervenuto per calmare l’allenatore (che già nel finale di gara era apparso nervoso, espulso dopo essersi arrabbiato con la squadra arbitrale) e portarlo via. Si trattava però di una ricostruzione smentita dallo stesso Allegri ai microfoni di Mediaset nelle interviste dopo la partita: “Non volevo allontanare nessuno. Rispetto la società e rispetto gli uomini”.

Allegri e il suo futuro alla Juventus: cosa ha detto

Quindi invece Allegri ha parlato del suo futuro: “Se non sarò più l’allenatore della Juventus lascerò una squadra forte. Poi il club farà le sue valutazioni. La Juve conta vincere, è racchiuso tutto in questa frase – aggiungeva sempre ai microfoni di Mediaset. Abbiamo portato gioia alla società, ai tifosi e a me. Sono contento della serata, vincere non è facile ma fa parte del DNA di questa squadra”. Poi ha concluso: “La società ha il diritto di decidere se cambiare o meno un allenatore o un giocatore. Per me era importante vincere stasera e mi sono divertito”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all’edizione digitale del quotidiano. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, punteggi, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV “Grazie Akragas e grazie Agrigento, ho vissuto una stagione memorabile” – .
NEXT 25 maggio – Raffaella Leone, con il suo Una Maestra ma non Troppo (edizioni SECOP) – Bitonto – PugliaLive – Quotidiano di informazione online – .