vittoria amara (2-1) contro la Carrarese – .

Dura appena 6 minuti il ​​sogno della difficile rimonta playoff del Perugia, alimentato dal gol con cui Lisi aveva portato in vantaggio i Grifoni al 24′ allo Stadio dei Marmi. La palla banalmente persa da Kouan ha permesso a Finotto di servire Panico per il fulmineo pareggio con cui la Carrarese, grazie alla vittoria per 2-0 in casa del Curi, ha di fatto chiuso subito i giochi di qualificazione playoff.

Lewis e Ricci a fine primo tempo e Dell’Orco in avvio di ripresa provano a sorprendere Bleve, che però è attento.

La Carrarese prova a colpire con il solito Panico. Poi Calabro cambia, in vista del turno successivo per giocarsi l’ultimo posto in Serie B.

Al 3′ di recupero arriva il gol di Sylla, servito da Polizzi, che regala al Perugia una vittoria che rende ancora più amaro l’epilogo di questo girone playoff contro un avversario che, nonostante tutti i limiti palesati dai Grifoni, era alla portata.

Si chiude una stagione travagliata per il Perugia, segnata dal cambio in panchina tra Baldini e Formisano e soprattutto da una frattura tra società e tifosi ormai insanabile. In attesa di poter voltare davvero pagina e scrivere altre e diverse pagine della storia del Grifo.

Tabellone segnapunti e pagelle

Carrarese-Perugia 1-2
24′ pt Lisi (P), 30′ pt Panico (C), 48′ st Sylla (P)

Carrarese: Blève 6,5; Illanes 5.5, Di Gennaro 6, Coppolaro 6; Zanon 6 (21′ st Grassini 5,5), Zuelli 6 (29′ st Cerretelli 6), Schiavi 5 (21′ st Della Latta 6), Cicconi 6; Palmieri 6, Panico 6,5 (29′ st Belloni 5,5); Finotto 7 (29′ st Giannetti 6). Tutto. Calabro 6.

Perugia: Adamonis 6; Mezzoni 6, Lewis 6, Dell’Orco 6,5; Iannoni 6 (40′ st Giunti sv), Bartolomei 6, Kouan 4 (19′ st Torrasi 6), Lisi 6,5; Ricci 5,5 (30′ st Sylla 6,5), Matos 5 (40′ st Polizzi 6,5); Vazquez 6 (19′ st Seghetti 6). Tutto. Formisano 6.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV 750mila euro a stagione per l’allenatore – .
NEXT Omicidio Bartolomeo Pio Notarangelo, si segue la pista dell’agguato mafioso – .