La Fiat Topolino ha bandiera italiana ma è prodotta in Marocco, 130 auto sequestrate al porto di Livorno – .

La Fiat Topolino ha bandiera italiana ma è prodotta in Marocco, 130 auto sequestrate al porto di Livorno – .
La Fiat Topolino ha bandiera italiana ma è prodotta in Marocco, 130 auto sequestrate al porto di Livorno – .

LIVORNO – Falsa indicazione dell’origine del prodotto (tecnicamente: vendita di prodotti industriali con segni falsi). È questo il reato di cui accusa la Guardia di finanza Stellantis blocco al porto di Livorno 119 FiatTopolino e 15 Fiat Topolino Dolcevitaveicoli elettrici guidabili anche dai quattordicenni muniti di patente.

L’auto è prodotta in Marocco e questo non è certamente un segreto. Tuttavia, si dice a lato un adesivo con la bandiera italiana e per la Finanza questo dettaglio potrebbe indurre il potenziale acquirente a credere che quelle auto siano dei prodotti Fatto in Italia.

“Per risolvere ogni questione si è deciso di intervenire sui veicoli sequestrati con la rimozione dei piccoli adesivi previa autorizzazione delle autorità”, dice una portavoce di Stellantis. “L’adesivo in questione aveva il solo scopo di indicare l’origine imprenditoriale del prodotto – spiega Stellantis – Il design della nuova Topolino, infatti, vettura storica della Fiat dal 1936, è stato ideato e sviluppato a Torino da un team di professionisti del Centro Stile FIAT di Stellantis Europe SpA, azienda italiana. Inoltre, sin dalla presentazione del nuovo modello, l’Azienda è sempre stata chiara nel dichiarare che è prodotto in Marocco. Riteniamo quindi di aver operato nel pieno rispetto delle normative, comunicando il Paese di produzione delle Topolino in maniera trasparente, senza alcun intento ingannevole nei confronti dei consumatori”.

Le auto ora si trovano in deposito giudiziario presso i terminal Leonardo Da Vinci e presso la Cilp, l’azienda dei lavoratori portuali di Livorno.

Iscriviti al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV 17 politici e manager “indagati” – .
NEXT Forlì, trattative in corso per il passaggio di proprietà e intanto a centrocampo c’è Campagna – .