Zapata-Ilic-Ricardo Rodriguez, i Granata dominano e sono noni – .

Il Torino domina, il Milan crolla. All’Olimpico Grande Torino la notte è tutta granata. Finisce 3-1 per gli uomini di Ivan Juric, che a una giornata dalla fine continuano a coltivare le speranze di entrare in Europa: la vittoria vale l’accesso al nono posto, davanti al Napoli, posizione che con le giuste combinazioni porterebbe alla Conference League . Pioli schiera una serie di seconde linee e ne paga le conseguenze. Il primo tempo è tutto targato Toro: prima segna Zapata e poi Ilic raddoppia, entrambi di testa, entrambi dimenticati da una difesa già in vacanza. Poi è l’ex Ricardo Rodriguez a trovare la tripletta nella ripresa con un tiro di sinistro. La partita si riapre con un rigore concesso da Pulisic (fallo di Masina) e trasformato da Bennacer. Ma la rimonta rossonera, nonostante l’ingresso di un discreto Leão, è nata e morta lì. E così, mentre il Torino sogna l’ottavo posto, il Milan si prepara all’ultima partita casalinga: l’ultima di Olivier Giroud e, in attesa dell’ufficialità, di Stefano Pioli.

Tabellone segnapunti

Torino-Milan 3-1 (primo tempo 2-0)

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno (80′ Lovato), Masina; Bellanova (74′ Lazaro), Linetty, Ilic, Rodriguez (61′ Vojvoda); Ricci; Pellegri (74′ Sanabria), Zapata. Tutto. Juric

Milano (4-3-3): Porta; Kalulu, Thiaw, Tomori, Terracciano; Musah (77′ Giroud), Reijnders, Bennacer (77′ Pobega); Pulisic, Jovic, Okafor (61′ Leão). Tutto. Pioli

Arbitro: Ermanno Feliciani

Obiettivo: 26′ Zapata (T), 40′ Ilic (T), 46′ Rodriguez (T), 55′ rig. Bennacer (M)

Assistere: Rodriguez (T, 1-0), Bellanova (T, 2-0)

Le novità in 7 momenti chiave

25′ – Accelerazione di palla di Reijnders, che allarga a sinistra per Okafor: destro dello svizzero e palla sfiora l’incrocio dei pali con Milinkovic fuori azione.

26′ – GOL DEL TORINO. Cross perfetto di Rodriguez per Duvan Zapata, che si fa dimenticare da Thiaw in area e non concede scampo a Sportiello di testa. 1-0.

40′ – GOL DEL TORINO. Pellegri elimina Bennacer e allarga a destra per Bellanova, cross perfetto e colpo di testa vincente sul secondo palo di Ilic. 2-0.

Ivan Ilic festeggia durante Torino-Milan – Serie A 2023-24

Credito fotografico Getty Images

46′ – GOL DEL TORINO. Bellissimo sinistro da fuori area di Ricardo Rodriguez, la palla colpisce il palo e si insacca alle spalle di uno Sportiello molto sorpreso. 3-0.

48′ – Punizione da centrocampo, la difesa del Torino libera parzialmente, Pulisic recupera dal limite dell’area e sfonda la traversa con Milinkovic-Savic immobile.

55′ – GOL DEL MILAN. Ingenuità di Masina, che trattiene Pulisic in area: è calcio di rigore, che Bennacer trasforma, spiazzando Milinkovic-Savic. 3-1.

87′ – Bel riflesso di Milinkovic-Savic, che dice no a Leão, bravo a penetrare in area con un’azione personale. Milan vicino al 3-2.

Il momento sociale

MVP

Ricardo RODRIGUEZ. Che gioco da ex. Prima realizza l’assist perfetto per il vantaggio di Zapata, poi sfodera un gol capolavoro. Esce tra gli applausi.

Fantacalcio

Promosso – Duvan ZAPATA. Perfetto il colpo di testa che porta in vantaggio il Torino. Per il resto è un po’ ovunque: sulla fascia, in lotta con i centrali, anche in difesa. Molto prezioso.

Fallito – Malick THIAW. Molte volte in difficoltà, come il resto della retroguardia. Grave l’errore di marcatura in occasione del vantaggio granata: Zapata si è completamente perso e il colombiano gli è grato.

Le pagelle

Allegri: “Le critiche vanno sempre accettate, perché contano i risultati”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV “Abuso di potere per costringerlo alle dimissioni” – Il Tempo – .
NEXT Tuttosport – Il Pisa spinge per Inzaghi e il nuovo ds. Bari, c’è Longo. Scoppia a Cosenza il caso Tutino. Catanzaro, Aquilani in pole per la panchina