Palio del centenario a Legnano. Concerti da Dairago a Besate e Bicipace in sella – .

LEGNANO – Il Palio del centenario sarà l’evento clou del fine settimana nell’Alto Milanese. L’anniversario è quello dell’elevazione di Legnano allo status di Città nel 1924, per la quale la Fondazione Palio ha studiato un apposito programma. Le prove libere in programma oggi, giovedì 23 maggio, sono state annullate per incertezze legate alle condizioni meteo e sono confermate per la serata. cene nei manieri con i fantini, durante la quale i contradaioli faranno sentire con i loro colori tutto il loro calore a chi corre il Palio. Domani, venerdì 24, alle ore 20, allo stadio “Giovanni Mari” (via Pisacane) la Provaccia, la Memorial Favari con la corsa a pelo riservata ai giovani fantini emergenti organizzato dal Collegio Dei Capitani con lo stesso regolamento del Palio; costo biglietti: tribuna coperta, 20 euro intero, 10 euro ridotto (6-14 anni); Tribune separate e prato, 10 euro intero, 5 euro ridotto. Sabato 25 alcune Contrade festeggeranno la benedizione del cavallo e prolungherà i festeggiamenti fino all’ora di pranzo Cena della vigilia di Natale.

domenica 26 prima festa medievale dalle ore 10.00 nel Parco Falcone e Borsellino con bancarelle medievali, villaggio con capanne delle arti e mestieri del Medioevo, animazione e battaglie medievali per bambini (ore 11.00, 15.00 e 17.00) con rievocazione in costume della battaglia di Legnano; ogni bambino partecipante riceverà un cono gelato in omaggio. Anche dalle 15:00 alle 18:00 giochi gratuiti e laboratori creativi di Neutalia per sensibilizzare sulla sostenibilità ambientale. Grande schermo per seguire il Palio in diretta: dalle 13 filmati d’epoca, tavola rotonda e interviste pre-corteo; dalle 14.30 interviste e immagini della sfilata; dalle 15.30 diretta dal campo per sfilata e gara.

Messa sul Carroccio in Piazza San Magno avrà inizio alle ore 10.00 corteo storico da Piazza Carroccio alle 14:30 per arrivare al campo intorno alle 15:30. Biglietti in vendita presso gli uffici della Fondazione (vicolo delle Contrade 11) oggi dalle 9.00 alle 15.00 con orario continuato, domani dalle 9.00 alle 13.00 e sabato dalle 9.00 alle 12.30; Domenica allo stadio Mari dalle ore 10.00. Per costi e informazioni tel. 0331 1693887, [email protected]https://www.paliodilegnano.it/info-biglietti/. Diretta televisiva su Antenna 3 dalle 15.30 sul canale 11 del digitale terrestre fino al termine dell’evento.

Tre giorni di festa patronale a Vanzaghello

Da sabato 25 a lunedì 27 la Parrocchia Sant’Ambrogio di Vanzaghello, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, organizza la festa patronale presso l’Oratorio maschile (Piazza Don Rampini) con festival di lüganiga, cibo di strada, raduno di camionstand di beneficenza, parco giochi gonfiabile, bancarelle di hobbisti, concerti, trenino turistico per le vie del paese, animali, laboratori creativi e altro ancora. domenica, ore 10.00, Santa Messa solenne; la sera il solenne Processione mariana partenza dalla Chiesa Parrocchiale alle ore 19:30. Lunedì tutto il giorno fiera dei prodotti tipici. Il programma completo e tutte le informazioni sono a questo link.

Ad Abbiategrasso giocano i giovani talenti

Nel fine settimana sarà ospite la città di Abbiategrasso presso l’ex Convento dell’Annunciata “Premium Civitatis Habiatensis”, rassegna musicale entrata gratis dei giovani talenti in Italia, che ha l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla bellezza della musica. Il programma dei concerti, che inizieranno tutti alle ore 15,30, è il seguente: venerdì 24, arpa-chitarra-canto; sabato 25, ensemble pianistico; Domenica 26, archi-fiati-jazz. Informazioni: [email protected].

Il Festival della Musica Prog e Frogs a Besate

Ritorna sabato 25 e domenica 26 presso Cascina Caremma di Besate (via Cascina Caremma 2) sesta edizione del Prog and Frogs Music Festival, un evento unico nel suo genere per la scelta della location, la qualità del cartellone e l’ideazione da parte di tre diverse realtà: imprenditoria nel territorio di Gabriele Corti (Cascina Caremma), la discografia indipendente e progressiva di Mattia Scheller (Ams Records) e l’esperienza radiofonica di Renato Scuffietti (Radio Popolare).

Prog e Rane, Ingresso “orgogliosamente” gratuito, recupera il clima, lo spirito e gli umori dei festival degli anni ’60 e ’70, quando la musica univa meditazione, arte, cultura e protesta. Programma: sabato dalle 18.00 tre tra i più importanti gruppi di rock progressivo italiano, Ombra della sera, Ellesmere e David Jackson, Osanna (nella foto sopra) e David Jackson; Opening Sunday è il ritorno dal vivo di un’altra storica band prog, i Semiramidenoto per essere stato il gruppo giovanile dei Michele Zarrillo E Giampiero Artegiani. Anche Prog and Frogs lo è mercato della nuova era (artigianato, vinile), Scorte alimentari (ristorazione con piatti tradizionali e vegetariani, realizzati con prodotti biologici della Cascina) e opportunità di campeggio. Durante l’evento, il primo album targato Caremma, pubblicato da Ams Records e dedicato alla registrazione del concerto di Jumbo del 2023.

La banda Verdi di Dairago esegue La Traviata

Sabato 25 con replica domenica 26, nella cornice del cortile Calloni nel centro storico di Dairago (in caso di maltempo nella sala Paolo VI dell’oratorio) la banda musicale “Giuseppe Verdi” diretta dal maestro Mario Arrigoni rappresenterà l’opera più conosciuta al mondo: La “Traviata” di verdi, opera in tre atti, edizione per banda e coro. Un evento di grande impegno organizzativo, già preceduto dall’ mesi di preparazione e prove di studio in collaborazione con il Coro Stefanese di Santo Stefano Ticino diretta dal maestro Fabio Prina e cantanti lirici Barbara Pariani, Luciano Grassi E Giorgio Valerio. Prenotazione obbligatoria tramite whatsapp al numero 353 4571864 oppure presso l’enoteca Frattolillo (via Tosi 26) con una donazione a partire da 5 euro a persona; già esaurito per sabato, restano disponibili alcuni posti per la replica di domenica.

In sella per il 40° BiciPace

Domenica 26 pedaleremo lì 40a edizione di Bicipace, l’evento ciclistico più importante della Lombardia. Che non è una cavalcata semplice: nasce dall’idea che per un mondo migliore, senza fame, senza guerre, senza inquinamento, solo tutti insieme possiamo alimentare la speranza di cambiamento. Con lo storico motto “dall’Olona al Ticino pedalando un po’…”, in a percorso che si snoda attraverso le province di Varese, Milano e Novaramigliaia di persone si incontreranno partendo dalle varie città (la mappa completa è allegata a questo link) per convergere presso la colonia fluviale di Turbigo: qui come sempre ci sarà il possibilità di ristorarsi, riposarsi in mezzo alla natura e trascorrere una giornata insieme. Il programma prevede un pranzo sano e sostenibile all’arrivo, e tante attività per il pomeriggio compreso truccabimbi, letture animate, laboratori, animazione e due concerti delle bande Spazio rumore di Busto Arsizio e Cuprum 72.

Lungo tutto il percorso sarà garantita l’assistenza tecnica e sanitaria; sarà È possibile prenotare anche il viaggio di ritorno in treno sulla tratta Turbigo-Castano Primo-Vanzaghello-Castellanza-Busto Arsizio. Il ricavato della consueta iscrizione al premio sarà devoluto alla onlus Happydu di Novate Milanese, attiva dal 2010 con progetti umanitari in Namibia. I circoli di Legambiente che hanno organizzato la pedalata metteranno in evidenza la questione acqua.

eventi festa del palio legnano – MALPENSA24

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Opere poetiche e visive dei detenuti in mostra a Palazzo Estense – .
NEXT Vince Mezzetti, lista Pd più votata – .