A Bitonto si rinnova il culto in onore di Santa Rita da Cascia – .

Ieri è stato rinnovato Mercoledì 22 maggiola tradizionale processione dell’immagine di Santa Rita da Cascia, che ha sfilato per le vie di Bitonto. Dopo le messe delle 7.00, 8.30, 10.00 e 11.30, la sacra effigie del santo umbro ha iniziato il suo giro per le vie della città. Poi, poco prima delle 21, è transitata lungo Corso Vittorio Emanuele II, preceduta da tanti fedeli che si sono fermati in preghiera.

IL SANTO
Il vero nome di Santa Rita era Margherita Lotti e nacque tra il 1371 e il 1381 a Roccaporena, a pochi chilometri da Cascia. Di lei La vita di madre e di moglie fu per lei esemplare, fino all’omicidio del marito, Paolo di Ferdinando di Mancino, e alla morte dei figli, momenti tragici della sua esistenza dopo i quali Rita si rifugiò nella preghiera. È in questo momento che deve aver maturato con forza il desiderio di elevare il suo amore per lei ad un altro livello, ad un altro marito: Cristo.
All’età di circa 36 anni Rita bussò alla porta del Monastero di S. Maria Maddalena. Superate le mille difficoltà, con l’aiuto della preghiera ai suoi tre protettori, Sant’Agostino, San Nicola da Tolentino e San Giovanni Battista, finalmente, secondo quanto riportato dagli storici, esaudì il suo desiderio.
Molti i miracoli a lei attribuiti a partire dal 1457, quando cominciarono ad essere riportati nel Codex miraculorum (il Codice dei Miracoli). Tra questi troviamo la cosiddetta maxime, ovvero la più straordinaria: il miracolo di un cieco che riacquistò la vista.
Il suo processo di beatificazione iniziò nel 1626 e si concluse solo nel 1900, quando, il 24 maggio, Leone XIII proclamò santa Margherita da Cascia. La salma, dal 18 maggio 1947, riposa nella Basilica a lei dedicata a Cascia, all’interno dell’urna in argento e cristallo realizzata nel 1930. Gli accertamenti medici hanno accertato la presenza di una piaga ossea (osteomielite) sulla fronte, comprovante l’esistenza di le stimmate, episodio centrale della sua agiografia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Cerevisia 2024, con 5 birrifici artigianali, l’Umbria è la regione più premiata – .
NEXT Vertenza addetti alle pulizie Ruggi, Fiadel Salerno indice lo sciopero per il 18 giugno – .