Milano, cosa stai facendo? – .

Milano, cosa stai facendo? – .
Milano, cosa stai facendo? – .

Sono giorni intensi per il club rossonero. Pioli lascia il club dopo 5 anni e Fonseca è vicino a diventare il nuovo allenatore secondo le ultime indiscrezioni. All’allenatore del Parma va rivolto un sentito ringraziamento per il percorso fatto in rossonero. Ha segnalato il Milano sul tetto d’Italia e giocando a carte anche in Europa. Dopo la stagione noiosa di quest’anno, caratterizzata solo da un secondo posto, bisognerà però puntare a migliorare e soprattutto a portare a casa qualche trofeo. IL Scudetto rimane l’ultimo trofeo vinto da diavolo 2 anni fa quindi, nel corso di una semifinale di Champions League ottenuto l’anno successivo, nulla. L’allenatore emiliano ha chiuso un ciclo che nessuno pensava potesse iniziare, e dopo aver smentito tutti si merita gli applausi di San Siro.

Un club come il Milan deve avere l’ambizione di vincere ogni anno. Pioli ha fatto un lavoro straordinario, risollevando i rossoneri dalle ceneri e portandoli a giocarsi le parti alte della classifica. Qualche anno fa, anche un piazzamento tra i primi quattro era impensabile Un campionato. Adesso è arrivato il momento di fare il passo successivo, quello che ti permette di giocare con tutti. Da come si muoverà la società in questi mesi estivi, inizieremo a capire quali sono le reali ambizioni.

LEGGI QUI – Un tuffo nella storia, i momenti più belli di Stefano Pioli al Milan

Gerry Cardinale, titolare del Milan

I tifosi del Milan lo sono ‘che sale’ contro la proprietà perché lo desiderano una squadra competitiva. Il sostegno dei tifosi non è mai mancato in questi anni ed è lecito aspettarsi da quest’ultimo un club ambizioso. Le ultime due partite casalinghe sono state surreali dal punto di vista dell’atmosfera e questo dimostra quanto i tifosi abbiano dato alla squadra in ogni partita casalinga. E’ il dodicesimo uomo in campo. Purtroppo le partite non si vincono solo sugli spalti, ma sul tappeto verde.

Dalla scelta del nuovo allenatore si capiranno tante cose. Se lo staff milanista è convinto di poter aprire un ciclo con Fonseca, è giusto che ti concentri con decisione su questa strada. Se però l’ipotetica scelta dell’ex tecnico della Roma sarà dettata da una forzatura causata dal futuro di Pioli fino a qualche mese fa incerto, il club dovrà pensarci più di due volte prima di prendere una decisione. Indietro non si torna, ora è il momento di dimostrare i fatti e soprattutto di meritarsi un club come il Milan.

Seguiteci anche sui nostri profili Instagram, Facebook, Tik Tok, YouTube e X!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Le liste più dipendenti dai candidati? Perugia-Forza Italia, Lega e un po’ di educazione civica – .
NEXT AMP-Borsa oggi in diretta | Il Ftse Mib chiude in parità. Sul podio Pirelli, Leonardo e Recordati. Vendite su Tim – .