a 41 (appena compiuto) salva la squadra. “Esentato? Non lo so, ci penserò”. Il video del discorso pre-partita – .

a 41 (appena compiuto) salva la squadra. “Esentato? Non lo so, ci penserò”. Il video del discorso pre-partita – .
a 41 (appena compiuto) salva la squadra. “Esentato? Non lo so, ci penserò”. Il video del discorso pre-partita – .

Secondo alcuni Valerio Di Cesare potrebbe prendere il posto di San Nicola sui santini. Santo di Bari? Forse no. Sicuramente un protettore, sì. E ancora: capitano, condottiero, bandiera, uomo simbolo, veterano. Difensore di un’altra categoria. Anche bomber improvvisati. E sa quante altre cose. Ieri nel ritorno dei playout salvezza di Serie B ha segnato, con una bella acrobazia, il gol che ha regalato al Bari l’1-0 sulla Ternana, sbloccando così il match (poi finito 3-0).

I meme abbondano sui social media. E anche le storie su Valerio Di Cesare, da oggi su tutte le pagine che trattano di calcio in modo semiserio. E il Bari ha pubblicato il video del discorso prepartita del capitano.

Ieri ha compiuto 41 anni. È il giocatore più anziano ad aver segnato un gol in Serie B. Ma il ritiro ormai è tutt’altro che scontato. Mentre sembra ovvio che voglia restare a Bari, dove ha comprato casa.

«Non lo so, adesso voglio staccare. Poi parlerò con la società, vedremo se sarà più utile in campo o fuori. Ho il desiderio, ma anche 41 anni. Vedremo”, ha detto ieri sera. Ha il fuoco sacro dentro. Per il Bari averlo ancora significherebbe mantenere una tutela notevole. Quasi come quello di San Nicola.

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Leggi l’articolo completo su
Giornale pugliese

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Domenica CNSAS Sicilia giornata di sensibilizzazione sugli incidenti in montagna – .
NEXT San Teodoro, la terza stagione di ingressi controllati a Cala Brandinchi e Lu Impostu La Nuova Sardegna – .