Il concerto dell’Orchestra Jazz Siciliana al Teatro Massimo – .

Il concerto dell’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina sabato 25 maggio al Teatro Massimo di Palermo con Stefano Di Battista e Walter Ricci. Classici immortali del jazz, dei musical e della musica da film.

Di nuovo sul palco del Teatro Massimo Sabato 25 maggio 2024 A 20:30 L’Orchestra Jazz siciliano del Gruppo Ottoni guidata da Domenico Riina con un concerto dei protagonisti Stefano Di Battista al sassofono contralto e soprano e Walter Ricci, voce e pianoforte. Il concerto traccia un compendio sonoro di alcuni temi fondamentali della musica del Novecento, tra classici della letteratura jazz, melodie tratte da musical di Broadway e celebri colonne sonore di film, insieme a un omaggio alle donne che hanno donato al mondo grande creatività e ingegno.

La prima parte del concerto, con gli interventi solistici di Stefano Di Battistaè racchiuso tra due pietre miliari del jazz: le cadenze di “Il pollo”, una canzone degli anni ’60 del sassofonista Pee Wee Ellis, diventata un inno distintivo del jazz-funk, e la finale “Ripetizione”, del compositore americano Neal Hefti. Lo stesso Di Battista è anche autore di alcune composizioni dedicate a figure femminili di grande statura come Rita Levi Montalcini e Coco Chanel. La musica per il cinema è rappresentata da tre brani che rendono omaggio a film e registi indimenticabili (C’era una volta in America di Sergio Leone, Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore e Pensare ad una serata a cena di Giuseppe Patroni Griffi) composta dal premio Oscar Ennio Morricone con il quale Di Battista ebbe un lungo e intenso rapporto di collaborazione e amicizia.

La seconda parte del concerto è affidata alla voce di Walter Ricci E comprende un omaggio al grande crooner Nat King Cole, con alcuni successi degli anni Cinquanta e Sessanta, come “Unforgettable” e “LOVE”. Tra cinema e musical il programma prosegue con Gershwin, di cui viene rappresentata “They can’t take that away from me” che Fred Astaire cantò a Ginger Rogers nel film del 1937 voglio ballare con tee con la canzone di Frank Loesser “Luck be a Lady” dal film del 1955 Bulli e ragazze con Marlon Brando e Frank Sinatra. Un altro successo di Sinatra è “On a clear day”, sempre proveniente da Broadway e divenuto un classico del repertorio jazz grazie a interpretazioni memorabili come quelle di Sarah Vaughan, Lou Rawls, Barbra Streisand, Yves Montand, Tony Bennett e Dee Dee Bridgewater . La conclusione è affidata a Alleluia (la amo così tanto)IL celebre brano di Ray Charles molto vicino ai canoni e allo spirito del jazz.

Domenico Riina, definito dalla critica uno dei direttori d’orchestra più interessanti, per la sua completa preparazione e le eccellenti qualità tecniche direttoristiche, unite ad una naturale musicalità innata, per la sua grande versatilità musicale che abbraccia il mondo sinfonico, pop e jazz. Diplomato in Tromba, nel 2004 consegue la laurea in Musica Jazz sotto la guida di Ignazio Garsia presso il Conservatorio di Palermo, nel 2010 si diploma a Pescara in direzione d’orchestra con Donato Renzetti. Fondatore dell’Orchestra Siciliana Jazz, ha svolto una notevole attività concertistica come prima tromba e solista fino al 2005. Dal 2015 è “Direttore Residente” dell’Orchestra Siciliana Jazz, con la quale ha ottenuto grandi successi dirigendo artisti di fama internazionale.

Biglietti: da 15 a 30 euro Informazioni: https://www.teatromassimo.it/event/concerto-orchestra-jazz-sicilianabr/

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT AMP-Borsa oggi in diretta | Il Ftse Mib chiude in parità. Sul podio Pirelli, Leonardo e Recordati. Vendite su Tim – .