«Avremo le spalle coperte» – .

CATANZARO Secondo i bookmaker la Cremonese è favorita sul Catanzaro per il passaggio al turno. Ma la squadra giallorossa ha dimostrato più volte in questa stagione di saper ribaltare i pronostici. Certamente, domani sera alle Stadio “Zini”. non sarà una partita facile per i padroni di casa, reduci dal 2-2 contro il “Ceravolo” e con due gol di vantaggio. Proprio la veemente reazione dei ragazzi di Vivarini (che sono arrivati ​​addirittura a sfiorare il successo) non riesce a tenere a proprio agio la squadra guidata da Stroppa che, oltre a Iemmello e compagni, dovrà fare i conti con un vero e proprio esodo di Tifosi giallorossi: nel settore ospiti sono attesi circa 5mila. «Tutto era tranquillo, abbiamo lavorato e analizzato, ma detto poco – ha detto oggi l’allenatore del Catanzaro in conferenza stampa prima della partenza per la Lombardia – perché c’è poco da dire e da stimolare. La squadra sta bene, Situm si è allenato e quindi abbiamo un’altra soluzione. Abbiamo compreso le difficoltà avute all’andata ma sappiamo come potremo dire la nostra anche a Cremona”. «Cosa dovrà fare la Cremonese per superarci? Questo mi importa poco, speriamo non facciano nulla – ha scherzato il tecnico -. Starà a noi limitarlo il più possibile perché è una squadra con diverse persone di alto livello. Dovremo stare più attenti in certe situazioni. So che anche questa volta avremo un pubblico importante che ci seguirà, ne avremo bisogno, con loro ci sentiamo forti perché sappiamo di avere le spalle coperte. Speriamo di fare una grande prestazione. Partiamo con la consapevolezza di aver segnato due gol nei minuti di recupero contro una difesa forte e di essere andati vicini ad averne altri”. Vivarini ha elogiato lo staff tecnico per aver lavorato bene anche con chi aveva poco spazio durante la stagione e oggi si sta rivelando decisivo nei playoff. Il riferimento va soprattutto a Donnarumma e Brignola, i cui gol guidano la squadra: «Donnarumma, Brignola, Stoppa, i centrocampisti hanno dato l’energia che ci ha permesso di ottenere questi risultati, bisogna sottolineare la bravura di questi ragazzi che hanno fatto gruppo per restare uniti». Per quanto riguarda la condizione fisica, l’allenatore ha parlato di una situazione ottimale, «la squadra ha recuperato bene, nessuno ha mostrato cedimenti mentali o fisici. Abbiamo assoluta disponibilità da parte di tutti, vedremo poi prima e durante la partita che tipo di soluzioni adottare. Non dovremmo avere alcun calo.” ([email protected])

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Abbastanza clicca qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Terni, l’artigianato rumeno in mostra alla Cittadella delle Associazioni – .
NEXT Terni, a luglio arrivano 13 poliziotti ma ai sindacati non basta – .