Ad accoglierlo sono due delfini. Ecco la nuova rotatoria di Marina Il Tirreno – .

MARINA DI GROSSETO. Una grande insegna luminosa, con la scritta “Marina di Grosseto”, sovrastata da due delfini d’acciaio, che saltano dall’acqua. Così apparirà nei prossimi mesi la rotatoria all’ingresso di Marina di Grosseto dopo un intervento che il Comune realizzerà a proprie spese a seguito di una convenzione con la Provincia proprietaria.

La rotatoria delle Quattro Strade, come viene comunemente chiamata, sarà riqualificata da un progetto portato avanti dalla società interna Sistema, che vuole intervenire con alcune opere di “abbellimento” e completamento dell’arredo urbano, per valorizzare ulteriormente l’area di accesso ai il mare, per renderlo maggiormente apprezzato dai clienti e dai turisti che si recano nella località turistica estiva. Da oltre mezzo secolo gli automobilisti che si recano nella località balneare sono accolti da uno striscione, divenuto un’icona, “Benvenuti a Marina di Grosseto”, ma presto, percorrendo la strada provinciale 158 delle Collacchie o anche arrivando dalla rinnovata pista ciclabile che dalla porta della città al mare – anch’essa in attesa di illuminazione a led di ultima generazione – vi imbatterete in questo grande cartello posizionato all’incrocio tra le Collacchie e la strada provinciale 40 della Trappola.

La riqualificazione della rotonda costerà all’Amministrazione comunale di Grosseto 16.750 euro, oltre Iva al 22%, e troverà copertura finanziaria nell’esercizio 2024 su risorse comunali compatibilmente con i documenti urbanistici da approvare e con la verifica degli spazi finanziari che possono essere utilizzati ai fini del mantenimento del pareggio di bilancio. Il progetto della società Sistema prevede la realizzazione di una nuova aiuola, da posizionare all’interno della rotatoria, a circa 4 metri dal cordolo esterno. Lo stesso sarà circondato da un cordolo raso terra e riempito di ciottoli bianchi, per una dimensione complessiva di 9 metri lineari ed una profondità di circa 3 metri e mezzo. La scritta sarà realizzata in acciaio zincato pressopiegato e intagliato al laser, verniciato con polvere effetto “corten”.

Sarà dotato di sottostruttura di sostegno in cemento armato e avrà una dimensione frontale di 8 metri ed un’altezza di circa 1,20 metri compresa la sottostruttura. Dietro la scritta saranno posizionate, come detto, alcune sculture, due delfini realizzati in metallo color acciaio spazzolato dotati anche di supporti, per un’altezza di 2,70 metri da terra. A coronare le sculture dei due cetacei, centralmente alla scritta verranno posizionati un “arco solare” e ai due delfini, anch’essi in metallo color acciaio spazzolato, con una dimensione complessiva di 6,50 metri frontalmente. «La promozione turistica delle località balneari – ha osservato la giunta comunale, approvando il progetto – può essere incentivata anche con l’installazione di arredi urbani informativi; la rotonda all’incrocio tra Via Grossetana e Strada Provinciale delle Collacchie, che rappresenta il crocevia viario più importante per la località di Marina di Grosseto, non presenta un cartello con l’indicazione del luogo che valorizza la più importante località balneare del nostro Comune” .

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Cinema sotto le stelle, la XXI edizione all’ex Caserma Cantore – .
NEXT Cinema sotto le stelle, la XXI edizione all’ex Caserma Cantore – .