Social Tour 2024, dove i giovani sono protagonisti – .

Social Tour 2024, dove i giovani sono protagonisti – .
Social Tour 2024, dove i giovani sono protagonisti – .

Se c’è un contesto che pone l’accento sul tema dell’inclusione e del disagio sociale in modo leggero, valorizzando musica, arte, cultura e sport, è certamente quello Tour socialiessere tenuto dal 13 al 16 giugno 2024 A Guidonia Montecelioin vari punti della città.

Questo progetto unico è nato dalla visione e dall’impegno di Mattia Del Forno (cantante del gruppo La scelta e Direttore Artistico dell’evento) e di Alessia Crocein collaborazione con l’etichetta discografica Registrazioni del caffè.

Mattia Del Forno

L’evento, patrocinato da Comune di Guidonia Monteceliodal Regione LaziodaASL RM5 e da CIP (Comitato Italiano Paralimpico)ha l’obiettivo di sensibilizzare la comunità di Guidonia Montecelio sul tema del disagio sociale attraverso l’arte, la cultura e lo sport.

«Le persone sono sempre più distanti e poco accoglienti verso gli altri – sottolinea Mattia Del Forno – il disagio sociale, soprattutto tra i giovani, è in costante aumento e il Covid-19 ha ulteriormente esacerbato questa situazione, agendo da catalizzatore. Ci ha privato non solo di occasioni di incontro e di solidarietà, ma anche di prospettive e speranze per il futuro”.

Con una serie di eventi gratuiti, il Social Tour mira ad aprire menti e cuori, affrontando apertamente le sfide di oggi e di domani. Il programma prevede quattro intense giornate durante le quali saranno coinvolti artisti, esperti e appassionati di vari settori.

In un’epoca in cui la paura di socializzare è un chiaro sintomo del decadimento del terzo millennio, con relazioni sempre più virtuali e sempre meno incoraggianti, il Social Tour vuole infondere un’energia vitale e fondamentale per la nostra esistenza e si pone come faro di cambiamento . Il progetto vuole essere un’opportunità per Guidonia Montecelio, presentando una visione realistica di partecipazione e coesione sociale attraverso azioni concrete e durature che partono dalle prime fasi educative per sfidare gli stereotipi e promuovere il cambiamento. L’obiettivo è informare la città, costruire solide reti sociali, coinvolgere le istituzioni e abbattere i pregiudizi.

Il Social Tour, in programma dal 13 al 16 giugno, si configura come un’autentica call to action, con l’auspicio di stimolare i partecipanti ad ampliare le proprie prospettive e ad assumere un ruolo attivo nella costruzione di un futuro migliore sia per la comunità che per se stessi.

SCOPRI QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

pagina Facebook

Instagram

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Nuovo Rimini, sconfitta contro Ronchi dei Legionari poi black out ferma gara 2 – .
NEXT CAI MASSA CARRARA – Chiudere la Via Alta Tambura significa tradire gli accordi del Contratto di Fiume e limitare lo sviluppo turistico del nostro territorio. – Antenna 3