Il centro di Aprilia invaso dai topi, che attaccano anche i gatti (VIDEO). Problema anche con gli scarafaggi – Il Caffe – .

Aprilia è invasa dai topi. Questo può essere sentito da molti posti nel centro della città.

Certo la parola “invaso” sembra un po’ eccessiva, ma il problema esiste davvero. Basta chiedere a chi abita al piano terra, soprattutto se lato strada o con giardino.

I topi che scorrazzano per le strade di Aprilia

I ratti, che probabilmente scappano dalla rete fognaria, diventano sempre più arditi con le loro incursioni. Se ne vedono in ogni zona della città e ormai anche nei momenti di massima presenza umana.

Ogni tanto si trovano corpi di topi morti per strada o sui marciapiedi. Vengono spesso avvistati mentre scorrazzano sotto le auto.

Cercano principalmente il cibo gettato a terra dalle persone. Ma ci sono anche segnalazioni di arrampicarsi sugli alberi per attaccare i nidi dei merli e razziarne le uova.

Davanti alle persone il topo per la maggior parte del tempo scappa, ma non è raro che si blocchi e punti verso l’uomo come in segno di sfida. Allora è l’uomo che scappa!

E cosa fanno i gatti?

Vere e proprie colonie di I gatti randagi nel centro di Aprilia infatti quasi non esistono più. Molti gatti vivono per strada, ma vengono comunque addomesticati dalla vicinanza dell’uomo, ben nutriti dalle famiglie che li hanno adottati o dalle gatte, di cui non mancano.

Hanno perso lo spirito combattivo di Tom e Jerry e i topi ne approfittano per girovagare indisturbati. Ci sono ancora alcuni gatti acchiappatopi, ma la maggior parte sono come Hector.

Ettore, il protagonista del video che segue, è un gatto nato e cresciuto, inizialmente, in famiglia. Se il gatto non vive solo in casa ma impara a girovagare all’aperto, può succedere che si distacchi dalla famiglia d’origine e frequenti un’altra zona, dove verrà adottato dalla gente del posto.

Ettore, infatti, adesso abita in una via centralissima di Aprilia. E’ un gatto tranquillo, si lascia accarezzare anche dagli sconosciuti, non litiga con cani o altri felini della zona, non reca danni alle cose umane e… non corre dietro ai topi. Potremmo dire che è un gatto “pacifista”.

E, come diceva Clint Eastwood, “quando un gatto pacifista incontra un topo feroce, il gatto pacifista è un gatto in fuga”.

Esatto, basta guardare il video:

(video per gentile concessione di Alessio Passerini)

Forse il topo si chiamava Achille, ovviamente Ettore non era all’altezza del suo nome leggendario.

Al di là del buonumore che il video riesce a stimolare, i topi stanno diventando un problema serio in Aprilia. Un problema di salute e sicurezza innanzitutto.

I cittadini di Aprilia si chiedono da quanto tempo non viene effettuata una seria derattizzazione nel centro cittadino.

Aprilia, altro problema, scarafaggi

E va tenuto in considerazione anche il problema degli scarafaggi. Le ditte di disinfestazione sono sempre più impegnate nelle chiamate dei cittadini che necessitano di far disinfestare i propri pozzi dagli scarafaggi, che da lì risalgono nelle case attraverso tubi e scarichi.

Ma se il Comune non fa la sua parte e non disinfesta il sistema fognario, tutto questo diventa quasi inutile, perché i piccoli insetti neri striscianti salgono dalle fogne nei bagni e nelle cucine delle case.

Inutile citare il lunghissimo elenco di malattie che sia i topi che gli scarafaggi possono attaccare l’uomo. Ed è certo che con l’arrivo del forte caldo la situazione peggiorerà ancora.

È urgentemente necessario un intervento con il massimo impatto da parte dell’Amministrazione Comunale che, contattata, ha fatto sapere che è al lavoro sul problema.


Leggi anche: Branco di cinghiali sulla spiaggia di Latina tra i bagnanti: cosa fare?

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Successi strepitosi per i canoisti polesani – .
NEXT depositato il progetto dell’area sociale B1 – .