«Ilaria Salis, pignorati lo stipendio per saldare i debiti con l’Aler». Il conto per la casa occupata a Milano è di 90mila euro – .

«Ilaria Salis, pignorati lo stipendio per saldare i debiti con l’Aler». Il conto per la casa occupata a Milano è di 90mila euro – .
«Ilaria Salis, pignorati lo stipendio per saldare i debiti con l’Aler». Il conto per la casa occupata a Milano è di 90mila euro – .

DiGiampiero Rossi

La richiesta di Enrico Marcora (FdI) in una lettera all’azienda lombarda: «Ora che è eurodeputato c’è la possibilità di recuperare quanto dovuto». Il neoeletto avvocato: “Non c’è sentenza”

«Facciamo intervenire subito l’Aler sequestrarsi i futuri stipendi di Ilaria Salis da parlamentare europea». L’insegnante agli arresti domiciliari a Budapest non si è ancora ufficialmente insediata a Strasburgo, e già – una dopo l’altra – le rappresentanti politici della destra I milanesi puntano i riflettori sul suo futuro indennità da deputato europeo.

Martedì è stata la volta del consigliere comunale di Fratelli d’Italia Enrico Marcora che ha annunciato di avere scritto all’Aler richiedere il recupero del debito maturato per occupazione abusiva di abitazione. «La cosa positiva della sua elezione al Parlamento europeo è la possibilità dell’Aler recuperare la rilevante somma dovuta”.

In viale Romagna, infatti, il credito risulta essere di circa 90mila europer l’occupazione – contestata a Ilaria Salis – di un appartamento in zona Navigli a partire dal 2008. Gli arretrati dell’affitto venivano poi calcolati con l’aumento massimo previsto, cioè il 150 per cento, e col tempo l’importo aumentava fino alla cifra contestata. E ora l’Aler fa sapere che, «come accade in tutti i casi simili», seguirà “tutte le vie previste dalla legge per recuperare il credito”.

A seguito della richiesta di pignoramento di Marcora È intervenuto l’avvocato Eugenio Losco, legale di Ilaria Salis. «Dovremmo prima avere un titolo esecutivo. Dunque un provvedimento dell’autorità giurisdizionale che accerta che c’è stata un’occupazione non autorizzata dell’immobile. Poi la messa in mora e la richiesta di pagamento. Poi con il titolo esecutivo potrai eventualmente richiedere il pignoramento. Al momento manca tutto questo”.

Marcora ha chiesto all’Aler di attivarsi immediatamente «per impossessarsi dei futuri stipendi da parlamentare europeo di Ilaria Salis”. «Non c’è alcuna sentenza – prosegue l’avvocato Losco – che ha accertato l’anonima occupazione da parte della signora Salis di via Borsi 14. Quella riportata dai giornali è contabilità interna, forse necessario per ragioni di bilancio. E si fonderebbe in a avuto accesso nel 2008 senza ulteriori indagini sull’occupazione dell’immobile da parte della signora Salis”.

L’Aler, dal canto suo, rende noto che «in riferimento all’occupazione abusiva dell’alloggio sito in via Giosuè Borsi n.14 – Milano, dagli atti conservati presso la Società, in data 31.01.2009 è stata contestata da un ufficiale giudiziario di al Tribunale di Milano il decreto di intimazione di rilascio amministrativo dell’alloggio, ai sensi dell’art. 24 Reg Reg 2004 n.1, sottoscritta dal legale rappresentante; in data 10.02.2009 dagli atti conservati presso la Società risulta che è stata depositata denuncia presso la Questura di Milano per occupazione abusiva e danneggiamento della porta di ingresso dell’alloggio di via Borsi 14 ai sensi dell’art. 633 e 635 cp, depositata dall’Aler Milano nei confronti della signora Salis Ilaria”.

Aler Milano comunica, inoltre, che attiverà le procedure di recupero coadiuvante nelle sedi opportune. «Non è possibile affermare che la signora Salis Ilaria non fosse assolutamente a conoscenza di casi simili – aggiunge la società – riferibili ad un altro diverso processo penale del 2016 che la vide condannata sia in primo che in secondo grado per i reati di cui agli artt. . 633 e 639 bis cp, in materia di invasione di terreni ed edifici”.


Vai a tutte le notizie da Milano

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Milano e della Lombardia, iscriviti gratuitamente alla newsletter del Corriere Milano. Arriva nella tua casella di posta ogni giorno alle 7:00. Abbastanza clicca qui.

12 giugno 2024 (modificato il 12 giugno 2024 | 18:51)

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Reggio Calabria in forte crescita – .
NEXT “I turisti sanno che è un fenomeno naturale” – .