Una nuova gestione per il Centro per l’età evolutiva Futurabile – .

Una nuova gestione per il Centro per l’età evolutiva Futurabile – .
Una nuova gestione per il Centro per l’età evolutiva Futurabile – .

Una nuova gestione per Futurabile. Il Centro per l’età evolutiva dell’Istituto Agazzi è stato attraversato da una fase di riorganizzazione della propria équipe multidisciplinare che ha trovato il fulcro nell’individuazione dei nuovi responsabili delle diverse aree cliniche con l’obiettivo di ottimizzare e sviluppare le attività abilitative e riabilitative in ambito fascia 0-18 anni.

Futurabile continuerà ad essere diretto dalla Dott.ssa Chiara di Rocco (neuropsichiatra infantile), poi responsabile clinico delle attività convenzionate sarà la Dott.ssa Francesca Allegria (psicologa e psicoterapeuta), responsabile clinico delle attività private, del “ Centro educativo “La pen magic” e di accreditamenti per i Disturbi dell’Apprendimento sarà la Dott.ssa Paola Fornaini (neuropsicologa) e il coordinatore dei trattamenti psicoeducativi sarà la Dott.ssa Marilena Pinto (psicologa). La Dott.ssa Irene Crociani (logopedista) e la Dott.ssa Francesca Muggiano (neuropsicomotricista) coadiuveranno invece le attività cliniche dell’ambulatorio in qualità di coordinatrice e vice-coordinatrice.

Questa nuova organizzazione avrà il compito di ottimizzare le fasi di valutazione, diagnosi e trattamento dei disturbi del neurosviluppo che comprendono i Disturbi Specifici dell’Apprendimento, i Disturbi da Deficit di Attenzione e Iperattività, i Disturbi del Linguaggio, i Disturbi della Coordinazione Motoria, i Disturbi dello Spettro Autistico e i Disturbi del Comportamento. In quest’ottica Futurabile è oggi un punto di riferimento per i trattamenti logopedici, neuropsicomotori e psicoeducativi in ​​età evolutiva, ed è inoltre accreditato dalla Regione Toscana per il rilascio della certificazione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Il team coinvolto nelle diverse sedi tra Arezzo, Camucia e Poppi collabora nella presa in carico del minore per perseguire i più alti livelli di autonomia, indipendenza e inclusione attraverso la piena espressione delle capacità e competenze individuali, con un approccio personalizzato in ambito privato o convenzionato. regime.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT Team Altamura, a Moussa Manè del Bari piace la corsia destra: la situazione – .