Comune di Quartu Sant’Elena – ‘Circondando 2024’, il 20 e 21 giugno spettacoli con il Circo Maccus in città ea Flumini – .

Quartu Sant’Elena, ma anche Tortolì, Nuoro, Budoni, Olbia e infine due date in Emilia Romagna. Queste le tappe della seconda edizione del Festival Internazionale del Circo Contemporaneo”Intorno al 2024”, creato e diretto da Virginia Viviano del Teatro del Circo Maccus. Dal 20 giugno al 2 luglio, un programma intenso ed esaltante. Compagnie sarde, nazionali e internazionali circonderanno la Sardegna con laboratori gratuiti di arti circensi e spettacoli emozionanti e coinvolgenti. Appuntamenti in cui abilità acrobatiche, giocoleria ed equilibrismo scandiscono il ritmo delle storie.

Ogni giornata di “Circondando 2024” prevede almeno due compagnie e laboratori con, oltre agli artisti di Circo Maccus, le compagnie ospiti Carpa Diem, dalla Spagna, e Magdaclan Circo, da Torino. Intorno a lui ruota il tema del Festival, che durante tutto l’anno ha proposto laboratori e incontri nelle scuole Non violenza. Avvicinare i giovani al mondo del teatro e del circo significa introducerli in un vasto universo di discipline artistiche, all’interno del quale si valorizzano attitudini nascoste e si vivono esperienze magiche, permettendo loro di scoprire nuove modalità di socializzazione e di educazione.

A Quartu il primo è il 20 giugno, in piazza XXVIII Aprile, con una doppia iniziativa. Alle ore 18.00 ci sarà lo spettacolo per bambini”Clown in movimento” del Teatro del Circo Maccus. Un viaggio attraverso gli occhi ingenui e sorpresi di Fragolina e Panna, in giro per il mondo alla ricerca della strada che li avvicinerà ai loro desideri.

Alle 20:00, “La palla non mente” di e con Alessandro Maida del Magdaclan Circo. Lo spettacolo ci trasporta in un universo di sole sfere in cui le palline galleggiano, i palloncini fluttuano e le palline saltano come jet, in un’ossessione maniacale per tutto ciò che è rotondo, alla ricerca di una stabilità impossibile da trovare. È la magia della fragilità degli oggetti, in equilibrio tra la meticolosa precisione nel “piccolo” e la sfacciata energia nel “grande”.

La seconda giornata è prevista per il giorno successivo, venerdì 21 giugno, sulla costa costiera. Al Parco Parodi di Flumini, alle 17.30, ci sarà spazio per il laboratorio di acrobazia e giocoleria con gli artisti spagnoli di Carpa Diem e, alle 19, ecco lo spettacolo di Virginia Viviano “Madame Brulée”, una storia comica e grottesca di una donna dura, immobile ma artista trasformista: sirena sott’acqua, ciclamino al sole, luminosa come una stella nel cielo scuro.

Laboratori e spettacoli sono aperti a tutti, previa donazione libera e consapevole.

Info Teatro Circo Maccus: 347 9650413; www.teatrocircomaccus.com.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:

18/06/2024, 11:16

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Ottimi voti per i ragazzi che hanno terminato la media all’Accademia Internazionale di Acof – .
NEXT Mapei. Ristrutturazione del Velodromo di Firenze – .