con lui puoi guidare anche senza casco e assicurazione – .

con lui puoi guidare anche senza casco e assicurazione – .
con lui puoi guidare anche senza casco e assicurazione – .

Il gruppo Piaggio ha mandato in visibilio gli appassionati con un modello iconico, che ora ritorna in una veste completamente diversa. I dettagli.

Grandi novità per il gruppo Piaggioun punto di riferimento assoluto per il mondo delle due ruote, in particolare degli scooter. Ricordiamo che il colosso di Pontedera possiede marchi di altissimo livello nel settore motociclistico come Aprilia e Moto Guzzidue Case che stanno ottenendo risultati eccezionali, con la Casa di Noale grande protagonista anche in MotoGP, quindi ci sono tante opportunità per fare felice il top management, che punta molto sul motorsport.

Piaggio che novità (Piaggio) – Motomondiale.it

Tornando a parlare del gruppo Piaggio in senso stretto, Da qualche tempo è stata presentata una vera e propria leggenda del mondo delle due ruote, che hanno fatto la storia della mobilità italiana. Vi raccontiamo una curiosità frutto dell’idea di una nota azienda toscana, che ha preso la decisione di rendere nuovamente attuale un modello iconico, che ora sarà vostro.

Piaggio, il Ciao torna come e-bike

L’elettrico ha guadagnato molto spazio negli ultimi anni, almeno nelle idee dei costruttori, visto che le vendite non sono così entusiasmanti, sia per le auto che per le moto. Tuttavia, un settore che gode di buona salute è quello delle e-bikeche spesso può essere noleggiato in città, da chiunque, ed è per questo che nasce il Gruppo Piaggio ha pensato ad una significativa mossa di marketing, facendo rivivere un nome storico attraverso questa tecnologia.

Piaggio Ciao E-Bike in mostra (YouTube) – Motomondiale.it

Stiamo parlando del Piaggio Ciao, uno dei ciclomotori più venduti in Italia, prodotto dall’azienda di Pontedera, pensate, dal 1967 al 2006, per quasi quarant’anni, rivelandosi un successo a dir poco eccezionale. A dire il vero il ritorno di questo modello non fu proprio merito dell’azienda italiana, ma di un’azienda, toscana come Piaggio, che volle commercializzare un kit di conversione elettrica per il ciclomotore simbolo di tanti anni fa, soprattutto degli anni Settanta. e ottanta.

In sostanza, non è un modello completamente nuovo, ma il Piaggio Ciao di qualche tempo fa può essere elettrificato utilizzando questo kit. Si può guidare, come ben sappiamo, senza casco e senza assicurazione, anche questo un modo per risparmiare ai clienti, visto che non è propriamente un motorino, ma una sorta di E-Bike. Nel video postato qui, caricato sul canale YoutubeAMBRA ITALIA“, potrete farvi un’idea delle sue forme.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Carpegna Prosciutto Sixth year arm in arm – .
NEXT Mercato Inter, Marotta sfida il Milan per il centrocampista della Premier: la notizia – .