l’annuncio più atteso in realtà non arriverà mai – .

l’annuncio più atteso in realtà non arriverà mai – .
l’annuncio più atteso in realtà non arriverà mai – .

Ci sono delle brutte notizie per tutti gli utenti Apple. Questo è l’annuncio più atteso, ma in realtà potrebbe non arrivare mai.

Apple rimane oggi una delle migliori aziende all’interno del settore tecnologico. L’OEM di Cupertino ha saputo costruirsi una reputazione senza precedenti negli ultimi anni, grazie al lancio di alcuni dispositivi entrati subito nel cuore dei consumatori. Basti pensare a i phonema anche annuncio iPad, Mac, Apple Watch, AirPods E così via e così via. A cui poi va aggiunto il software iOS, macOS, iPadOS e watchOS sempre più avanzati e ricchi di caratteristiche uniche nel loro genere.

Apple non farà mai questo annuncio, ora è ufficiale anche (Foto Web365 Srl) Cellulari.it

Ora la grande attesa del pubblico è scoprire nuovi annunci possibili rendere l’azienda ancora più performante e pieno di vantaggi di cui puoi godere. Ce n’è uno in particolare che è il più atteso di tutti. Ma ci sono notizie tristi a riguardo, perché sembra in effetti che un simile annuncio non arriverà mai. Ecco cosa è emerso nelle ultime ore, è una doccia fredda per i fan del brand californiano.

Apple non farà mai questo annuncio: la notizia è arrivata

La notizia è sicuramente trapelata non farà felici tutti i fan dell’ecosistema Apple. Secondo quanto emerso, infatti, uno degli annunci più attesi in assoluto non verrà mai fatto. Una doccia fredda che aspetta solo l’ufficialità ma che ormai poggia su basi solide, con diverse fonti che lo hanno confermato.

iPad e Mac rimarranno complementari, come confermato da Apple (foto Canva) Cellulari.it

Ne ha parlato il vicepresidente Apple per il marketing iPad e Mac Tom Boger ai microfoni del Wall Street Journal. Secondo lui, nei piani di Apple non vi è alcuna intenzione di creare concorrenti tra Mac e iPad. Da tempo si vociferava addirittura di una possibile sostituzione dei Mac con tablet sempre più all’avanguardia, ma a quanto pare non sarà così.

Non li vediamo come dispositivi concorrenti ma come dispositivi complementari. MacOs rappresenta un paradigma informatico diverso” ha spiegato Boger, accennando che non accadrà mai nulla del genere. I fan avevano speculato su questa possibile strategia dopo l’annuncio dell’iPad Pro con processore M4, il più avanzato di sempre e che ad oggi nessun Mac ha sotto la propria scocca. Chiaramente le cose potrebbero cambiare in futuro, come confermato dallo stesso Boger: “Non posso dire che non cambieremo mai idea“.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT lungi dall’essere low cost, non si paga nemmeno così poco per le utilitarie – .