“Felice per il test di oggi. La condizione migliora di giorno in giorno”. – .

“Felice per il test di oggi. La condizione migliora di giorno in giorno”. – .
“Felice per il test di oggi. La condizione migliora di giorno in giorno”. – .

Altra giornata decisamente proficua per Antonio Tiberi (Bahrein – Victorious), che continua a registrare performance positive tappa dopo tappa. Per il giovane italiano è tutta una prima volta, e per ora sta gareggiando in un Giro d’Italia 2024 davvero impressionante. Il classe 2001 ha concluso la cronometro di Desenzano del Garda al quinto posto1’19” dietro Filippo Ganna, che fa appena 5” peggio di Geraint Thomas e guadagnando sia su Ben O’Connor che su Daniel Martinez.

Con la prestazione di oggi Tiberi suggella il quinto posto in classificasalvo crolli nell’ultima settimana, visto il vantaggio di 1’13” sull’olandese Thymen Arensman. L’alfiere degli INEOS Grenadiers è anche il primo avversario per la Maglia Bianca del miglior giovane, ma l’azzurro vuole alzare lo sguardo. Non ci sono garanzie che sopravviva alla terza settimana, ma vista la situazione sognare non costa nulla. Manca appena un minuto e ventuno secondi al terzo gradino del podio, occupato da Martinez, e nelle sette tappe che verranno c’è il terreno per ribaltare tutto.

Sono molto contento della mia cronometro di oggi. Ho concluso in sesta posizione e ne sono molto contento. Questa mattina ero un po’ preoccupato, sinceramente, ma quando sono arrivato e ho visto il risultato ero orgoglioso della mia prestazioneinizia il blu nella conversazione avuta con Cycling Pro Net -. Non ho avuto paura, diciamo però che c’era un po’ di ansia nel dover eseguire lo spettacolo, ma dopo l’arrivo va decisamente tutto bene“.

Tiberi finora è stato l’unico, oltre a Pogacar, a provare a fare qualcosa in salita, ma non lascia grandi impressioni in vista della tappa di domani: “Forse è meglio restare calmi e vedere cosa vogliono fare gli altri sulla salita finale – dice il giocatore azzurro, che poi racconta i suoi obiettivi -. Quando siamo partiti ero concentrato a dare il massimo, ma non mi aspettavo di fare così bene. Quindi sono molto felice, sono in Maglia Bianca e spero di mantenerla fino a Roma“.

Domani è una tappa molto impegnativa, lunga e con un dislivello davvero notevoleE – Tiberi commenta la scena del Processo alla Tappa -. Soprattutto dopo la cronometro di oggi nella quale tutti noi in classifica abbiamo fatto uno sforzo davvero importante“. Il morale resta alto e le aspettative restano alte: “Sono curioso di vedere come reagiranno le mie gambe, ma sono fiducioso. Sento che la condizione è buona e che migliora sempre, giorno dopo giorno“.

A cura della redazione di Inbici News24 e OA Sport
Copyright © Riproduzione riservata Inbici Media Group

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV se vince Forte si torna al voto e si perde il finanziamento – 15/06/2024 – TeleRegioneTV – .
NEXT LABORATORIO CLANDESTINO, SCOPERTI 14 KG DI COCAINA DOPO UNA FUGA DI GAS – .