Velletri – Emozione per i 100 anni di Nicola Ladaga festeggiati con l’Associazione Nazionale Polizia di Stato – .

Velletri – Emozione per i 100 anni di Nicola Ladaga festeggiati con l’Associazione Nazionale Polizia di Stato – .
Velletri – Emozione per i 100 anni di Nicola Ladaga festeggiati con l’Associazione Nazionale Polizia di Stato – .

In un clima carico di commozione e commozione, si è svolta nei giorni scorsi una celebrazione che ha toccato il cuore di tutti i presenti, che si sono riuniti presso il palazzo “Spartaco Bandinelli” di Velletri, presso la locale sezione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato (intitolata a Matteo Demenego), per celebrare la 100 anni di Nicola Ladaga, il più anziano ispettore capo d’Italia. Giunto a Velletri nel lontano 1956, Ladaga ha dedicato decenni della sua vita al servizio della comunità, diventando una figura di riferimento e un simbolo di dedizione e integrità.

La cerimonia, presentata dal segretario della sezione Mariano Petta, ha visto la partecipazione di numerosi enti locali e personaggi di spicco. Tra gli ospiti d’onore, l’ Il sindaco di Velletri, Ascanio Cascella, e il vicesindaco Chiara Ercolihanno portato i loro saluti e gli auguri al festeggiato a nome di tutta la comunità.

È presente anche il nuovo Il Direttore della Questura di Velletri, Dott. Patrick Cocco, ha sottolineato l’importanza dell’evento. Insieme a loro, io figli di Nicola Ladaga, Antonio, Maurizio, Marco e Salvatore, quest’ultimo attuale Presidente del Consiglio Comunale, ha condiviso questo momento di gioia ed emozione.

IL Presidente della Sezione ANPS di Velletri, Sandro Capasso, accompagnato da una nutrita delegazione di Consiglieri, ha voluto omaggiare Nicola Ladaga con una cerimonia speciale, consegnandogli a nome di tutta l’associazione una pergamena. Nel corso dell’evento, il sindaco Cascella ha regalato a Nicola Ladaga una collana sul Cardinale Borgia, un dono simbolico a nome dell’intera città di Velletri, sicuramente apprezzato dal festeggiato, che ha mantenuto intatta la sua passione per la lettura.

La celebrazione è stata arricchita da numerosi interventi che hanno ripercorso la lunga carriera e la vita di Nicola Ladaga. Colleghi e amici hanno ricordato gli anni trascorsi insieme con affetto e ammirazione, sottolineando la dedizione e la professionalità che Ladaga ha sempre dimostrato nel suo lavoro. Le parole di apprezzamento e il racconto di aneddoti personali hanno creato un clima ancora più intimo e familiare, nel ricordo di quanto Nicola ha saputo fare per la comunità e per la sua famiglia, ben rappresentata non solo dai figli, ma anche dai nipoti e dai pronipoti .

Velletri, festeggiati i 100 anni di Nicola Ladaga (FOTO)

La cerimonia ha raggiunto il suo culmine con il tradizionale taglio della torta, accompagnato da un brindisi di buon auspicio con spumante.

Per coloro che non hanno potuto partecipare di persona, il video della cerimonia pubblicata in Diretta Facebook nella pagina di Novità sui castelli.

L’ispettore capo Nicola Ladaga rappresenta un fulgido esempio per tutti. La sua vita e il suo lavoro, del resto, incarnano i valori della lealtà, del coraggio e dell’impegno. In un’epoca in cui spesso dimentichiamo i sacrifici compiuti da coloro che hanno servito onorevolmente il Paese, celebrare il compleanno di Ladaga significa riconoscere e apprezzare il valore inestimabile della sua eredità.

“Prima di essere sindaco della città, sono qui anche come amico della famiglia Ladaga. Avrei voluto esserci, con grande affetto, stima e amicizia. Come Sindaco non posso non testimoniare le grandi qualità di Nicola Ladaga”, ha dichiarato il Sindaco.

«Sapeva dire una parola buona a tutti, senza mai parlare male di nessuno», ha dichiarato il figlio Salvatore, col volto rigato dall’emozione.

Velletri, festeggiati i 100 anni di Nicola Ladaga (FOTO)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT Team Altamura, a Moussa Manè del Bari piace la corsia destra: la situazione – .