Previsioni settimanali XAU/EUR oggi 17/6: in rialzo? (Grafico) – .

Previsioni settimanali XAU/EUR oggi 17/6: in rialzo? (Grafico) – .
Previsioni settimanali XAU/EUR oggi 17/6: in rialzo? (Grafico) – .

La scorsa settimana il valore dell’oro sembrava aver iniziato a mostrare una ripresa dal livello di 68,25 euro al grammo dopo il crollo che ha caratterizzato il metallo prezioso dall’inizio di aprile. In effetti, gli alti tassi di inflazione, gli alti tassi di interesse, l’incertezza politica e gli scambi delle banche centrali sembrano tutti cambiare a favore del valore dell’oro.

  • Nell’ultima settimana il valore dell’oro ha guadagnato il +2,61%, superando nuovamente i 70 euro al grammo.
  • Dal punto di vista dell’analisi tecnica, il rapido rialzo dell’oro verso il tetto assoluto è stato bruscamente interrotto dalla resistenza orizzontale a 72,15 € al grammo, in prossimità della quale il metallo prezioso ha compiuto un’inversione di tendenza e ha iniziato a muoversi verso il suo livello di supporto a 68,25 € al grammo. grammo. Successivamente la correzione è stata leggermente rallentata dal supporto offerto dalla media mobile a 50 giorni, ma nelle sedute successive il valore dell’oro ha continuato la correzione originaria fino a raggiungere il target primario e il livello di supporto orizzontale a 68,25€ al grammo prima di segnalare una possibile ripresa del trend rialzista.
  • Da un punto di vista macroeconomico, invece, il valore dell’oro è stato fortemente influenzato dalla decisione delle banche centrali di iniziare a tagliare i tassi di interesse, mentre sarà fortemente influenzato anche dall’annuncio di martedì riguardante il tasso di inflazione nell’Area Euro. Segui i migliori broker per ulteriori analisi sugli eventi importanti di oggi.

Alcune banche centrali iniziano a tagliare i tassi di interesse e l’oro tira un sospiro di sollievo!

Nelle ultime settimane alcune banche centrali hanno iniziato a tagliare i tassi di interesse, rinvigorendo la domanda di oro che era stata soffocata dall’offerta allettante di tassi di interesse molto elevati sui buoni del Tesoro da parte di tutti i principali paesi.

Infatti, dopo il primo taglio dei tassi da parte della Banca nazionale svizzera, il Canada e poi la BCE hanno replicato la stessa riduzione di 25 punti base. Sebbene la Federal Reserve abbia mantenuto il tasso costante, è chiaro che il sentiment globale sta iniziando a puntare nella direzione di una politica monetaria espansiva, che favorisce la domanda di oro a causa dei ridotti rendimenti obbligazionari.

Questa settimana, inoltre, la banca centrale cinese ha ripreso ad acquistare oro, un’operazione iniziata più di un anno e mezzo fa ma che aveva subito un notevole rallentamento nei primi mesi del 2024, fino a interrompersi del tutto a maggio, a causa della rapidissima crisi crescita del prezzo dell’oro. Ora che il valore del metallo prezioso ha raggiunto un livello di supporto, molti investitori stanno approfittando dell’opportunità per aggiungerlo al proprio portafoglio, provocando un rapido aumento del prezzo.

  • previsioni-settimanali-xau-eur-oggi-17-6

L’oro segnala una possibile inversione di tendenza

Dall’analisi tecnica dell’oro, la scorsa settimana il valore dell’oro ha raggiunto il livello di supporto vicino a 68,25 € al grammo, da cui ha ripreso a scambiare al rialzo, segnalando una possibile inversione di tendenza.

La possibilità di un’inversione è supportata soprattutto dall’indicatore Forex MACD, che durante la sessione di negoziazione di venerdì ha finalmente completato il crossover rialzista invertendo l’ordine delle due medie mobili che erano rimaste stabili dalla fine di aprile, quando il trend dell’oro si era invertito al ribasso.

D’altro canto, l’indicatore EFI comunica che questa inversione di tendenza potrebbe non essere molto rapida e che potrebbe richiedere un periodo di consolidamento. Questo segnale deriva dal fatto che il valore dell’EFI è estremamente volatile con ampie oscillazioni che cadono in territorio negativo prima di tornare verso lo zero. Questi dati indicano che per ora il momentum rimane ancora negativo ma, essendo estremamente volatile, il trend potrebbe invertirsi completamente dopo un nuovo test del livello di supporto. Puoi fare trading di CFD su oro/euro con i migliori broker d’oro scelti da noi.

Prospettive settimanali sull’oro

  • Livello di resistenza attuale: 72,15€, la zona di resistenza in cui il valore dell’oro ha invertito la sua tendenza dopo aver raggiunto il suo massimo assoluto.
  • Livello di supporto attuale: €68,24, identificato dalla confluenza del supporto formato dal livello orizzontale chiave e dalla media mobile a 50 giorni.
  • Obiettivo al rialzo: 72,15 euro al grammo.
  • Obiettivo al ribasso: 66,00 euro al grammo, individuato dalla media mobile a 100 giorni, che potrebbe fornire un forte livello di supporto, almeno nel breve termine.

Considerando l’attuale volatilità del prezzo dell’oro, nel breve periodo lo scenario settimanale più probabile è un periodo di consolidamento in attesa di una definitiva inversione del trend al rialzo. Pertanto, durante la settimana, il valore dell’oro potrebbe tornare a testare il livello di supporto orizzontale prima di iniziare nuovamente a essere scambiato al rialzo.

Nonostante ciò, la ripresa del trend positivo è molto probabile a causa del calo dei tassi di interesse offerti dalle obbligazioni e della ripresa degli acquisti di oro da parte della banca centrale cinese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Incidente sulla Sava Fragagnano, un morto e tre feriti – .
NEXT da Conio con Mesh accesso diretto ai principali exchange mondiali – .