a partire da aUSD su Ethereum – e in futuro su altre catene! – .

a partire da aUSD su Ethereum – e in futuro su altre catene! – .
a partire da aUSD su Ethereum – e in futuro su altre catene! – .

Tether lancia la piattaforma Alloy, per crypto asset stabili e basati sull’oro. Ecco come funzionerà

IL bitcoiner spesso si riferiscono alla presunta età dell’oro, quando le principali valute avevano un sottostante in… oro o altri metalli preziosi. Sfruttando questa narrazione, viene lanciato Tether Legauna nuova piattaforma che permette di emettere token che hanno come sottostante XAUT / Legare l’oro, il stablecoin ancorato al valore dell’oro.

È una piattaforma di contratti intelligenti che gira su Ethereum, che per il momento permette il coniola creazione di una nuova stablecoin, unUSD e che sarà presto reso aperto alla realizzazione di altri asset di questo tipo. Tutto Tether che cattura lo 0,25% delle operazioni di creazione e distruzione di asset e un’operazione basata sulla possibilità di arbitraggio da parte di chi ha accesso menta e distruzione di token nell’ambito di XAUT.

La piattaforma – anche se non si conoscevano ancora i dettagli – era già stata anticipata da Paolo Ardoino, amministratore delegato di Tether, che aveva indicato la nascita di una nuova categoria di asset all’interno del mondo Tether.

Le nuove criptovalute basate sull’oro

La questione è relativamente semplice: ce ne sono molti nel mondo Bitcoin E criptovaluta un promemoria di quanto le cose andassero meglio quando le principali valute erano ancorate all’oro. E Legare ha deciso di riprovare, anche se in realtà si tratta di un sistema complesso per l’emissione di nuovi token.

Il meccanismo dietro Lega è semplice: devi depositare un certo importo di XAUTIL stablecoin di Tether legati all’oro, per ottenere un USD (e poi altri asset, più avanti). I token sono overcollateralizzati, nel senso che dovrai depositarne una quantità maggiore

Il valore dei token verrà mantenuto vicino a 1$ grazie alle opportunità di arbitraggio che si apriranno in caso di squilibrio: se il token inizierà a valere di più, converrà distruggerlo per ottenere in cambio XAUT, e viceversa.

Per il futuro Paolo Ardoino ha parlato di una piattaforma aperta, che permetterà quindi a più agenti di utilizzarla per emettere i propri token. Vedremo se l’idea prenderà piede sul mercato e se in futuro ci sarà effettivamente una classe alternativa di crypto asset.

Qualche dettaglio in più

Tether raccoglierà lo 0,25% dalle transazioni menta. Per creare un nuovo aUSD dovrai essere registrato e aggiunto lista biancao all’elenco degli indirizzi autorizzati.

Gli asset al momento sono solo in rete Ethereum e in futuro, secondo quanto ci ha raccontato direttamente Paolo Ardoinohanno in programma di lanciarlo anche su altre catene.

Si tratterà inoltre di un aumento del utilità per XAUT/Tether Gold, che per ora vale poco più di 500 milioni di dollari di capitalizzazione di mercato.

NB: Tether Gold è ancorato all’oro fisico, che è detenuto (senza alcun costo per l’utente finale) presso – secondo Tether – servizi di custodia in Svizzera.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Cavendish vince la quinta tappa in volata – .
NEXT “Incontro in Regione per riaprire il punto nascita di Anzio” – .