Roberto Vannacci non ha diffamato Paola Egonu, il tribunale di Lucca archivia la querela e il generale esulta – .

IL corte di Lucca ha deciso di farlo archiviocausa per diffamazione presentata da Paola Egonu contro il generale . Per il gip toscano, infatti, il neoeletto al Parlamento europeo non avrebbe utilizzato termini diffamatori, ma “impropri e inopportuni” nel suo libro “Il mondo sottosopra”.

Il Tribunale di Lucca respinge la causa

La decisione del gip di Lucca Alessandro Dal Torrione arriva dopo un’attenta analisi della denuncia e delle parole del generale contro Paola Egonu. Secondo il pubblico ministero, però, le parole non erano dispregiative.

“Anche se Paola Egonu ha la cittadinanza italiana, è evidente che i suoi tratti somatici non rappresentano l’italianità” aveva scritto Vannacci, parole che secondo Dal Torrione non sono diffamatorie, ma “improprio e inopportuno“.

Forse potresti essere interessato
Vannacci provoca dopo il Pride: “Ho indossato una camicetta rosa per festeggiarli, magari qualcuno mi ha votato”

Secondo il gip “non sussiste tuttavia alcuna prova di superamento del limite di continenza che possa dirsi indicativo di una volontà da parte dell’indagato di offendere gratuitamente la reputazione” di Egonu, “di denigrarla, di sminuirne il valore, di porre in essere un indebito attentato alla persona”.

Esulta il generale Vannacci

Appresa la notizia della decisione del gip di Lucca, generale Roberto Vannacci sorrise e applaudì.

In una nota diffusa dal suo legale Massimiliano Manzo, il nuovo eurodeputato ha sottolineato che quella ottenuta”è la vittoria della libertà di opinione“.

Roberto Vannacci

“Ero tranquillo e oggi sono estremamente soddisfatto della sentenza emessa dal gip di Lucca, Alessandro Dal Torrione. Mi è stato riconosciuto, come sempre affermato, che non vi era alcuna intenzione da parte mia di offendere gratuitamente la reputazione di Egonu, denigrarla o sminuirne il valore” ha spiegato Vannacci.

Il generale ha poi ringraziato la procura di Lucca “per la sua prima richiesta” e il “giudice per aver ascoltato le nostre ragioni e aver riconosciuto la giusto equilibrio tra espressione e rispetto“.

Forse potresti essere interessato
Roberto Vannacci scrive una lettera a Paola Egonu dopo la querela: “La rispetto come sportiva e italiana”

Augura invece alla pallavolista Paola Egonu “un ottimo proseguimento di stagione e tante vittorie”.

La risposta dei legali di Paola Egonu

Una decisione, quella del tribunale di Lucca che ha accolto la richiesta della Procura, che lascia sorpresa Paola Egonu. Il team di avvocati che assiste il pallavolista italiano, infatti, si è detto scioccato dalla decisione di archiviare la denuncia.

“Archiviata inaspettatamente, valuteremo altri interventi. Decisione inaccettabile” ha detto Simone Facchinetti, legale di Egonu.

Fonte foto: ANSA

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV A Olbia la presentazione di “Il peggio” di Gianni Usai – .
NEXT Eventi in Molise oggi, 5 luglio 2024 – .