Bando Residenza in montagna 2024, in Toscana 30mila euro a chi va a vivere in montagna – QuiFinanza – .

Bando Residenza in montagna 2024, in Toscana 30mila euro a chi va a vivere in montagna – QuiFinanza – .
Bando Residenza in montagna 2024, in Toscana 30mila euro a chi va a vivere in montagna – QuiFinanza – .

Con il Bando per Residenze in Montagna 2024Regione Toscana offre fino a 30.000 euro a chi trasferisce il proprio residenza in un comune montano con una popolazione non superiore a 5.000 abitanti. Si tratta di una forma di cofinanziamento: la Regione copre il Il 50% delle spese per il trasferimento, ma il restante 50% è a carico dell’interessato. L’iniziativa è rivolta a ripopolamento di zone che vedono diminuire il numero dei residenti da anni. Le risorse messe a disposizione ammontano a 2,8 milioni di euro.

I requisiti

Possono accedere all’iniziativa persone fisiche in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1 comma 4 del bando, ovvero

  • Cittadini italiani, cittadini di altro Stato dell’Unione Europea o cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno di durata non inferiore a 10 anni;
  • che sono maggiorenni;
  • e che sono residenti in comuni italiani non montani (al riguardo fa fede l’ultimo elenco Istat).

Importi e spese ammissibili

L’quantità minima che può essere richiesto per ogni domanda è uguale a 10.000 euro. L’importo massimo è uguale a 30.000 EURO. Il sistema incasserà automaticamente qualsiasi richiesta con importi inferiori o superiori a tali cifre.

Si precisa, ribadiamo, che l’importo massimo del contributo non può in ogni caso essere superiore al 50% del totale delle spese sostenute per i costi connessi all’acquisto dell’immobile e delle relative pertinenze. In sintesi, quindi, per avere il contributo massimo di 30.000 euro è necessario spenderne 60.000.

La misura è cumulativo con altre forme di bonus messe a disposizione dalla Regione o dallo Stato. Si precisa tuttavia che i contributi cumulati non potranno in ogni caso essere superiori al costo effettivamente sostenuto per l’intervento.

Sono ammissibili solo le spese per l’acquisto dell’immobile adibito ad abitazione e residenza abituale, più eventuali pertinenze, limitatamente agli immobili ad uso abitativo. L’avviso stabilisce quali categorie catastali sono ammessi e quali forme di pagamento e di documentazione sono approvati.

Dove presentare domanda

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente online utilizzando il modulo disponibile sul sito servizi.toscana.it/formulari/#/home. Il termine ultimo per manifestare interesse è le ore 13:00 27 luglio 2024. In caso di difficoltà nella visualizzazione del modulo online, la Regione invita a utilizzare una versione aggiornata dei browser Chrome o Mozilla Firefox.

Per accedere è necessario autenticarsi con Cns (Carta Nazionale dei Servizi), Spid (Sistema pubblico di Identità Digitale) o Cie (Carta d’Identità Elettronica).

Dopo l’autenticazione si aprirà la sezione Presentazione dei moduli. Chi è interessato deve cliccare sulla voce Compila il nuovo modulo. Si aprirà la pagina Seleziona il tipo di modulo. A questo punto scegli il Bando di Residenza in Montagna 2024. Per eventuali criticità consultare il Manuale utente dell’applicazione Web.

Informazioni complete sul sito della Regione Toscana. Sentiero: Home Page > Avvisi e opportunità > scorri l’elenco delle novità oppure cerca direttamente la parola “montagna” nell’apposito motore di ricerca.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT Lamesta al Benevento, Rimini perde uno dei suoi grandi nomi – .