chiusura per 30 giorni – .

Il comando aziendale dei Carabinieri di Viareggio, ieri (16 giugno) ha avvisato il titolare del ristorante Argana, in via della Gronda a Viareggioil decreto del chiusura temporanea di 30 giorni emessi dal questore della provincia di Lucca.

Il provvedimento arriva dopo una serie di controlli ed interventi effettuati dal personale della Questura di Viareggio e del comando compagnia carabinieri, in cui sono stati verificati turbative dell’ordine e della sicurezza pubblica creando disagi anche notturni ai residenti. Gli ultimi controlli di polizia, effettuati dal personale Nas e Nil dei Carabinieri allertato dalle numerose segnalazioni di rumore, risse e degrado, hanno portato all’imposizione di sanzioni in materia di igiene e impiego di lavoratori irregolari che ha portato ad intervenire con l’applicazione dell’art sospensione immediata dell’attività commerciale.

Fin dai primi istanti in cui è stato notificato il provvedimento di chiusura, i residenti hanno espresso una serie di ringraziamenti per aver restituito dignità e tranquillità al quartiere, permettendovi di percorrere anche a piedi o in bicicletta lungo Via della Gronda, senza rischiare di essere coinvolti in risse o attentati.

I due corpi di polizia proseguiranno l’attività di prevenzione, intensificando i controlli sulle attività commerciali, sugli stabilimenti balneari e sulla circolazione stradale per tutto il periodo estivo, con l’obiettivo di instillare nei residenti e nei turisti maggiore sicurezza dettata dalla presenza costante delle forze di polizia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT Team Altamura, a Moussa Manè del Bari piace la corsia destra: la situazione – .