costretto a identificarsi – .

costretto a identificarsi – .
costretto a identificarsi – .

Erling Haaland si ritrova coinvolta in un raid della polizia durante la sua vacanza a Marbella. L’ingresso nel locale da parte degli agenti ha costretto il giocatore a identificarsi esibendo la carta d’identità.

Erling Haaland nel posto sbagliato al momento sbagliato. L’attaccante del Manchester Cityin vacanza a Marbella, si stava rilassando sui divani di un locale tra sole, musica e tanto divertimento. Tuttavia, non avrebbe mai immaginato che al Gioca a Padre, il beach club in cui si trovava all’epoca aperto nel 2017 dall’attrice hollywoodiana Eva Longoria, ci sarebbe stata un’invasione da parte di un numero enorme di agenti di polizia. Un autentico blitz da parte delle forze dell’ordine equipaggiate giubbotti antiproiettile e passamontagna per un controllo di routine.

Haaland, nelle immagini mostrate dal DailyMail, è stato costretto a identificarsi. Il nazionale norvegese è stato filmato mentre metteva le mani in tasca tirare fuori la tua carta d’identità e mostrarla a un uomo passamontagna. Una scena surreale che però non ha disorientato l’attaccante del City che è rimasto impassibile seduto in attesa che gli agenti svolgessero il loro lavoro. Nell’ambito del cosiddetto “Piano Marbella”, che dopo 2 mesi si propone di far luce sullaondata di sparatorie nel comune che ha suscitato grande allarme.

La polizia ha immediatamente reso note le ragioni dell’irruzione

Il giocatore frequentava spesso il club ma di certo non si sarebbe mai aspettato di assistere ad un momento del genere. Secondo il rapporto della polizia, nell’operazione sono stati impiegati circa 200 uomini, con tanto di elicotteri che hanno sorvolato la zona circostante lo stabilimento balneare. Tuttavia, la polizia ha mantenuto immediatamente la calma: “Questo è solo un controllo di routine. Non appena avremo finito, potrai continuare a goderti il ​​pomeriggio”. O altre rassicurazioni simili: “Non preoccuparti, non sta succedendo nulla di grave.”

De Bruyne sciocca tutti sulla tentazione dell’Arabia Saudita: “Nemmeno in 15 anni guadagno così tanto”

Haaland con la maglia della Norvegia.

Haaland è rimasto fuori dagli Europei con la Norvegia

Le operazioni di polizia sono durate circa due ore prima che tutto tornasse alla normalità. Un portavoce della Polizia nazionale spagnola a Malaga ha poi annunciato che l’operazione a Playa Padre aveva portato all’arresto di un fuggitivo che utilizzava documenti falsi. Un’esperienza del tutto inaspettata per Haaland che si ritrova in vacanza lontano dal calcio visto che la sua Norvegia non ha preso parte agli Europei del 2024. Una competizione internazionale sarebbe un sogno per l’attaccante del Manchester City.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV California, bruciati 1.400 ettari di foresta. Evacuate 30mila persone – .
NEXT Ascolti, ‘Temptation Island’ vince la serata con 3 milioni e mezzo di spettatori – .