Bagheria. Fondazione Costanza assegna l’Oscar alla creatività – BlogSicilia – .

Fondazione Costanza premia i grandi talenti internazionali

provenienti da diversi paesi del mondo, quel giorno 19 giugno

Nel 2024 si recheranno al palazzo Butera per ritirare il prestigioso

riconoscimento denominato “Oscar della Creatività”. L’evento con il patrocinio del Comune di Bagheria, Palermo e Italia presenta artisti, pittori, scultori, grafici, attori di cinema teatro e provenienti da diversi settori del campo artistico e culturale. Fondazione Costanza è impegnata nella crescita del tessuto sociale attraverso mostre, premi, editoria di moda e spettacolo sia in Italia che a livello internazionale anche negli Stati Uniti d’America e a Dubai attraverso la sinergia con l’Influencer Pamela Quinzi e il gruppo MFI media. L’Organizzazione è presieduta da Alessandro Costanza, curatore d’arte e moda internazionale, imprenditore italiano che ha creato la Fondazione Costanza nel 2016, sviluppando una serie di grandi eventi sia in Italia che all’estero con successi clamorosi, tra personalità oltre che della cultura, vip del cinema, teatro ed editoria. Alessandro Costanza Fondatore dell’albo mondiale degli artisti, nel 2011 ha creato la società “L’occhio del critico consulenza ed eventi d’arte” con la quale ha scritto oltre 120 monografie su artisti italiani e stranieri di altissimo livello, inserendo i loro nomi attraverso apposite volumi, nei circuiti Mondadori e Feltrinelli, e in diverse rinomate librerie italiane. Altra figura di spicco e strutturale dell’organizzazione con il ruolo di direttore generale è il maestro d’arte internazionale Filippo Lo Iacono con esperienza trentennale nel mondo dell’arte, con importanti mostre estere, pluripremiate in Europa e oltre oceano presenti anche alla biennale. di Venezia nel 2017. All’attenzione della stampa nazionale ed estera e della critica internazionale, alcune sue opere fanno il giro del mondo in palazzi prestigiosi, gallerie d’arte private e musei. Responsabile per circa due anni del settore arte e cultura dell’associazione nazionale “Una lotto per la vita onlus”, successivamente presidente di Sicily Evolution Events, compagnia d’arte, cultura, cinema e teatro, e dal 2022 impegnata nella Fondazione Costanza. Sono stati realizzati molti importanti progetti culturali, creando così opportunità per artisti emergenti e arricchimento per artisti affermati, promuovendo l’aggregazione, la cultura e la bellezza attraverso i valori umani, i talenti e la comunicazione in tutte le sue forme. Tra gli ultimi progetti editoriali e cofondatori con la Fondazione ci sono le riviste internazionali Contemporary style e Fashion life. La scelta del Comune di Bagheria è la volontà di sottolineare la storia di questa grande comunità, una terra meravigliosa per le sue architetture, ville, ricchezze tramandate attraverso generazioni e secoli che lasciano cultura e tradizioni di inestimabile valore, inoltre ci piace ricordare alcune nomi eccellenti che hanno aggiunto valore e gloria a Bagheria, Ignazio Buttitta famoso scrittore/poeta, il grande maestro Renato Guttuso pittore e Giuseppe Tornatore regista e produttore cinematografico, (Nuovo CinemaParadiso di Giuseppe Tornatore, premiato con l’Oscar come miglior film straniero nel 1990).

L’evento si svolgerà nella Sala Borremans alla presenza del sindaco Filippo Tripoli e di altre figure istituzionali, la dottoressa Giusi Chiello della cultura e dello spettacolo, i giornalisti Joey Borruso, Marika Cefalù e Gabriele Giovanni Vernengo. Ci seguirà da Milano la dottoressa Giada Eva Elisa Tarantino, storica e critica d’arte del nostro comitato tecnico scientifico. I fotografi professionisti Angelo Giorgianni Effezero Project, Gianfranco Martino Xmediaconsulting e i video Makers Giole Pennino Masterset Italia, oltre ai curatori della Fondazione, Alessandro

Costanza Presidente e Filippo Lo Iacono direttore generale.

A presentare l’evento sarà l’influencer e modella Martina Panno.

Marika Rubino riceveranno il premio con la targa “Menzione speciale Oscar alla creatività 2024”, l’Associazione artistico culturale “I fiore di Marisa” creazioni uniche e composizioni tra abiti e fiori, l’Accademia storica di danza con esclusivi abiti dell’800, Yaren La produzione video creativa Antonio Fricano parlerà del progetto Palermo rewind, Armand Curameng musicista internazionale, maestro pianista e compositore internazionale Antonio Trovato, il famoso duo Toti Mancuso e Totino La Mantia attori, la giornalista e speaker Gabriella Di Carlo, la violinista internazionale maestro Giovanna Ferrara. Di seguito l’allegato con i nomi eccellenti del panorama artistico internazionale che saranno insigniti dell’Oscar della Creatività 2024 BAGHERIA accolgono gli ospiti che porteranno il loro saluto al prestigioso evento.

Nomine:

Marco Troia

Eva Nyary

Luigi Mapelli (Mapo)

Marjana Vukovic

Edgar Mabboux

Soultani Athina

Sara Leone

Robin Dubois

Bietrix Sebastien

Anna Teresa Laurito

Salvatore Gerbino

Ernesto Butticè

Lorena Ferrari

Carla Pugliano

Besnik Harizaj

Geta Tabone

Robin Wagenvoort

Ine Wagenvoort

Simona D’Angelo

Ella Kleedorfer Egger

Iacob Irinel Daniela

Aase Birkhaug

Raffaele Mazza

Belinda Ferraro

Ae Van Rhijn

Marjeta Hribar Kuolmi

Ekaterina Ramishvili

Jarben Wang

Firenze Cazebon

Entrambi Makoto

Kovatsch Simplyart

Isabel Da Silva

Suzana Henriqueta

Eric Hantony Hinds

Bulgan Khatanbator

Rafa Tom

Gianni Corda

Patricia Van Den Nieuwenhuijzen

Álvaro Caponi

Josefina Temin

Michela Tragni

Jazziel Rocha

Un dettaglio riguardante l’artista internazionale Edgar Mabboux

famosa artista svizzera che, oltre ad essere premiata, è sponsor internazionale delle attività della Fondazione Costanza, e a Belinda Ferraro, famosa stilista italo-americana, che con le sue creazioni di moda contribuisce, anche attraverso attività umanitarie rivolte alla sfera femminile, alla crescita del tessuto sociale internazionale.

Posto: Palazzo Butera, Bagheria

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Comune di Carpi – Mercoledì 16 agosto in piazza si commemora l’eccidio del ’44 – .
NEXT Team Altamura, a Moussa Manè del Bari piace la corsia destra: la situazione – .