Arisa senza filtri: “Non mi drogo ma…”

Arisa senza filtri: “Non mi drogo ma…”
Descriptive text here
Arisa – Solospettacolo

La cantante Arisa confessa la sua difficile situazione senza nascondere nulla, e ammette che per ora non assume ancora droghe; domani chissà

Cantante Presentarsi è forse una delle voci più belle della musica italiana degli ultimi anni. Fin dalla sua nascita nel 2009 con il vittoria A Sanremo giovane, decretato dal canto Sincerità, si è distinta dalle altre.

Tutti ricorderanno le sue prime apparizioni, con quel look anni ’50 e quell’aria un po’ ingenua, la voce quasi timida durante le normali chat ma che si trasforma in un acuto potente e melodioso quando si ritrova a cantare sul palco.

Nel corso degli anni il suo cambiamento è sotto gli occhi di tutti, da timida ragazza del villaggio, Rosalba Pippoquesto il suo vero nome, si è trasformata in una donna splendida, come quella classica brutto anatroccolo della favola omonima.

Ma anche se la sua carriera non è stata altro che un successo, attualmente è professoressa alla scuola di Amici di Maria De Filippidentro di sé Presentarsi portane un po’ insicurezze che ha espresso in alcune occasioni.

La situazione di Arisa

Una profonda inquietudine, quella di Presentarsi, che sembra unire molti artisti performanti. E chi ha raccontato questi giorni attraverso uno sbocco sul suo profilo Instagram, rivolgendosi ai suoi seguaci: “In una notte di febbraio in cui vorrei essere altrove, non so dove potrei essere migliore di questo. Sta peggiorando. Ma Non sono depresso Non prendo droghe di nessun tipo, non bevo e non fumo. Ho appena rotto il c…o di me. Vorrei essere un altro, con un altro, altrove, al caldo, al mare, con i pesci che salutano. O un lottatore di sumo. E ti capita di stancarti di te stesso? E cosa vorresti cambiare? Dove vorresti andare? Chi vorresti essere, con chi?

Non è la prima volta che la cantante parla di depressione, anche qualche mese fa ha ammesso di aver avuto bruttissimi pensieri, durante un ospite a Ti sento, Programma di Pierluigi Diaco. In quell’occasione Presentarsi stupiva tutti con le sue affermazioni, commuoveva gli spettatori con la sua fragilità.

Arisa ad Amici-Solospettacolo

Emozione e fragilità

In quell’occasione Presentarsi ha espresso il suo disappunto per il trattamento riservato a personaggi noti, che sono visti quasi come se non potessero avere problemi nella vita: “Essere ‘famoso’, ‘popolare’, pensa la gente non può avere problemi. Diventa come se il mio disagio dovesse rimanere inferiore a quello di una persona ‘normale’. “Di cosa ti lamenti”, dicono. Per un po’ ho raccontato le mie cose. Poi ho deciso di affidarmi all’analisi ea me stessa. Faccio terapia. Ma cerco di farlo anche da solo, parlando a voce alta, oppure scrivo e poi rileggo”.

E poi l’affermazione che l’ha sorpresa crudezza: “Ci ho pensato portami via dalla vita, lo pensiamo tutti. Ma poi sono una ragazza di fede e sono una ragazza di fede anche per questo. Stavo vedendo dopodomani UN buco neromi sentivo solo, abbandonato e che nessuno mi amava, molto brutto. Poi piano piano dai valore alle tue priorità e dì: la vita mi ha dato cose belle, può darmi anche cose brutte. devo resistere“.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

NEXT SAN VINCENZO TRA I FIORI. CHISSALE’ “SESSANT’ANNI VENGONO UNA SOLA VOLTA”. – Radio Più – .