Modica, ‘Welcome To Paradise’ torna dopo una pausa di sette anni con un omaggio a Papa Francesco – – .

L’edizione 2024 di. aprirà il 22 giugno a Modica Benvenuti in paradiso celebre quartiere d’arte contemporanea organizzato tra i vicoli e le case abbandonate del quartiere Monserrato di Modica grazie ad un’idea dell’artista brasiliano Marcel Cordeiro.

Un’edizione che già dal titolo “Mondo Francesco” Sembra davvero speciale. L’omaggio è a Papa Francesco in un’Ultima Cena in cui farà da cameriere agli ospiti, opera delartista Andrea Pancinoche diventa il simbolo di questa edizione.

Attraverso le nostre opere e ispirandoci al pensiero del Papa – spiega il direttore artistico Marcel Cordeiroparleremo di guerra, pace, misericordia, ecologia, spiritualità, immigrazione, intelligenza artificiale, anziani, mondo LGBT+, femminicidi, abbandono, miseria, fame, disabilità, felicità

Quest’anno, in particolare, il quartiere si trasformerà per un mese intero, con le installazioni di 28 artisti, in un museo a cielo aperto: dal 22 giugno al 22 luglio Monserrato sarà il grande parco di “Francesco World”, un itinerario pensato attorno ai temi più caldi dell’attualità interpretati attraverso lo sguardo di Papa Francesco, il primo Papa della storia a scrivere un libro sull’arte e ad attribuire espressamente agli artisti un ruolo fondamentale nel promuovere dialogo tra i popoli e recupero dell’umanità essenziale. “Questo progetto attorno a Papa Francesco – aggiunge Cordeiro – ci ha dato la giusta energia per dare nuova vita a Welcome To Paradise, che riprende il suo cammino con l’edizione settimanale dopo una pausa di sette anni. Ricominciare dopo tanti anni è affascinante! Molte cose sono cambiate, la società è in continua evoluzione e tornare a coinvolgere il pubblico su questi temi attraverso l’arte è oggi più che mai una grande sfida. Comunicare, emozionare, interrogare, sorprendere, inquietare sono le leve attraverso le quali il linguaggio artistico può accendere il cuore delle persone e invitarle alla condivisione, alla partecipazione. A maggior ragione vogliamo farlo non solo attorno a Papa Francesco ma attorno a un progetto di rigenerazione urbana che una volta all’anno porta le persone in un quartiere quasi completamente abbandonato che improvvisamente rinasce con il colore, le idee e l’energia delle nostre opere”.

Artisti, fotografi, intellettuali, architetti, attivisti compongono l’eterogeneo gruppo di lavoro che darà vita quest’anno al percorso espositivo Welcome to Paradise: oltre allo stesso Cordeiro, Najla Hassen, Franco Menna, Gabriela Costache, Simona Giuliano, Flavia Puglisi, Andrea De Carvalho, Luca del Guercio, Demetrio di Grado, Andrea Mario Bert, Calogero Arcidiacono, Simone Mastrelli, Stefano Caruso, Francesco Nicastro, Giò Scifo, Pamela Vindigni, Andrea Pancino, Franca Lambiase, Mark Cannata, Rosa Cerruto, Marco Grifola, Elisa Corallo, Noemi Guastella, Carmen Scarso, Lorenzo Sammito, Stefania Pagliazzo, un collettivo di artisti formato da Patrizia Bonvissuto, Antonella Floridia, Ausilia Ruta, Carmela Saturnino e un collettivo di artisti formato da detenuti del carcere di Sollicciano (Firenze).

Appuntamento alle Sabato 22 giugno alle 20:00 a Modica per la grande festa di inaugurazione di Welcome to Paradise!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV “Aumento dei costi variabili” – .
NEXT Tra i 57 indagati anche medici e avvocati – .