La “particolare storia giuridica” di Ettore Bruno torna in Calabria e riparte da Roggiano Gravina – .

Giovedì 20 giugno è la data che segnerà la ripartenza del book tour che l’autore di “La Calabria del diritto” in giro per l’Italia per presentare il suo ultimo libro e con l’obiettivo sempre dichiarato di diffondere e divulgare la cultura dell’antica Calabria, la mitologia e, soprattutto, il diritto della Magna Grecia.
“A soli due mesi dall’uscita del libro – dichiara Ettore Bruno – le prime tappe in Calabria, ovvero San Sosti e i licei classici di Cosenza e Fagnano Castello, sono state finora seguite da vari eventi in Piemonte, Liguria e Lombardia” .
Bruno, con la straordinaria storia giuridica calabrese che vuole descrivere e rappresentare, nella seconda settimana di maggio ha infatti fatto prima tappa alla Fiera del Libro di Torino e subito dopo ha partecipato al Salon Off, con due eventi nella provincia di Torino: il il primo a Nichelino, ospitato dalla prestigiosa Libreria Il Cammello, e l’altro nella Biblioteca Comunale di Santena, cittadina piemontese conosciuta in tutto il mondo per essere stata la patria di Cavour e che ospita una folta comunità di calabresi, tra cui molti di origine roggianese . Nello stesso mese di maggio il saggista calabrese ha poi presentato il libro a Varese e Genova.
“La presentazione di Genova mi è piaciuta molto e mi rende altrettanto orgoglioso, anche solo perché – spiega Bruno – è stata inserita nel calendario della Genova Book Week, prestigioso evento letterario alla sua prima edizione e che ha visto la partecipazione di numerosi autori di rilievo nazionale e internazionale, e poi perché si è svolto nella Libreria del Centro Storico, una delle più suggestive di Genova, a due passi dalla centralissima Piazza Banchi”.
Con l’appuntamento di giovedì a Roggiano Gravina Ettore Bruno riparte dalla sua Calabria.
La presentazione de “La Calabria del lavoro” si preannuncia già molto interessante – dicono gli organizzatori -, visto che è prevista anche la partecipazione in collegamento online da Santena e da Torino rispettivamente di Ugo Trimboli, assessore alla cultura di Santena, e del giurista Dario Cutaia da Torino, autore della postfazione al libro. Saranno presenti anche il sindaco di Roggiano e Luigia Amelia Perrone, assessore alla cultura del Centro Alta Calabria e organizzatrice dell’evento, oltre a Maria Carmela Tarsitano, in qualità di consigliere della pro loco, mentre Adriano coordinerà gli interventi dei relatori. Mandato, l’eclettico artista roggiano che ha affiancato Perrone anche nella logistica e nell’organizzazione.
Appuntamento, dunque, giovedì 20 giugno nei locali della Biblioteca Comunale di Roggiano Gravina.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV “Le fontanelle della stazione sono ancora ‘spente’, dov’è il decoro e la cura della città?” – .
NEXT “Non ho avuto dubbi fin dall’inizio” – iVolley Magazine – .