Trattamento indegno per il personale assegnato a Brindisi per il G7 a bordo della nave “Myconos Magic” – .

Trattamento indegno per il personale assegnato a Brindisi per il G7 a bordo della nave “Myconos Magic” – .
Trattamento indegno per il personale assegnato a Brindisi per il G7 a bordo della nave “Myconos Magic” – .
“>

Vertice del G7 a Brindisi. Situazione logistica insostenibile e gravissime carenze organizzative. Protesta formale.

Al Ministero dell’Interno

Dipartimento di PS

Ufficio V – Rapporti sindacali per la Polizia di Stato

ROMA

Questa Segreteria Nazionale esprime forte rammarico e protesta formalmente per il trattamento riservato al personale aggregato a Brindisi per il G7 ed ospitato sulla nave da crociera “Myconos Magic”. Innanzitutto va sottolineato che l’“accoglienza” riservata al personale è stata da subito indegna; mentre le altre Forze di Polizia avevano almeno acqua a disposizione da distribuire al proprio personale, dopo molte ore di viaggio e per alcuni reparti anche giornate intere, la Polizia di Stato, per una non chiara ragione organizzativa, non ne ha avuta a disposizione e solo dopo una vigorosa protesta da questo sistema operativo è riuscita ad ottenerlo dopo poche ore, ma non abbastanza per tutti.

Fin dalle prime ore del pomeriggio la SIAP sta ricevendo segnalazioni e video da parte degli operatori sulle pessime condizioni in cui versa la nave in questione, dall’impianto di climatizzazione non funzionante, ai bagni inutilizzabili, alle docce non funzionanti da cui esce acqua sporca e fredda, nelle stanze maleodoranti, consegnata dopo ore di attesa, si ripete senza nemmeno acqua per dissetarsi. Come già accennato, una situazione indegna e che offende la dignità degli operatori, che non si aspettavano certo un super albergo a 5 stelle, ma almeno una camera pulita, la possibilità di farsi una doccia calda dopo una giornata di viaggio in furgone e magari un pasto caldo. Per quanto riguarda il pasto, altra nota dolente molto grave: cibo di pessima qualità, consumato dopo interminabili code, senza nemmeno gli appositi vassoi perché finiti e dove nessuno degli addetti alla distribuzione e del personale di bordo della nave conosce la lingua italiana.

Nonostante questa Segreteria Nazionale si sia immediatamente interfacciata con il Dipartimento PS e con la Questura di Brindisi, che a onor del vero hanno cercato di lenire i molteplici disfunzioni denunciati, la situazione ricettiva della nave in questione appare oggettivamente insanabile per molti locali e per il primo piano abitativo e quindi chiede l’immediato trasferimento di tale personale in altre strutture.

Considerato che i danni della nave “Myconos Magic” sono strutturali e che la stessa nave non è stata sottoposta al controllo dei sindacati, non essendo stato possibile effettuare la necessaria ispezione, come avvenuto per le altre, si chiedono urgenti chiarimenti in merito motivo per cui veniva utilizzato per ospitare personale senza i dovuti controlli, causando ingiustificati disagi al personale.

Nell’attesa di un urgente riscontro porgiamo distinti saluti.

La Segreteria Nazionale

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Mancano pochi giorni all’uscita ufficiale del probabile inno ‘Sanremo sogni ed emozioni’ di Ferdinando Mongelli – Sanremonews.it – .
NEXT La Fiorentina ha scelto Retegui. Servono 20 milioni, attacco al Genoa – .