Buone notizie per chi prende una pensione da 614 euro al mese, a gennaio diventerà 1.000 euro.

Buone notizie per chi prende una pensione da 614 euro al mese, a gennaio diventerà 1.000 euro.
Buone notizie per chi prende una pensione da 614 euro al mese, a gennaio diventerà 1.000 euro.

Una situazione che potrebbe avvantaggiare milioni di cittadini. L’aumento della pensione minima ammonta fino a 1.000 euro.

Tutto ciò che riguarda il settore pensionistico nel nostro Paese ha sempre gli occhi ben puntati su di esso l’attenzione di milioni e milioni di contribuenti. Come è ormai noto, secondo tutti i governi degli ultimi anni, il sistema necessita di un forte intervento di riforma. Negli ultimi tempi, però, nessun governo in carica è riuscito a portare a termine la stessa operazione con risultati soddisfacenti. Le soglie minime pensionistiche, ad esempio, spesso non garantiscono infatti una vita dignitosa a milioni di italiani.

Obiettivo da 1000 euro abruzzo.cityrumors.it

Oggi il tema torna più che mai d’attualità attraverso uno specifico provvedimento diffuso nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’ Documento di Economia e Finanza 2024. Al centro di tutto c’è quella che è insomma considerata la pensione più bassa, in termini di importo, destinata ai cittadini, quella attualmente posizionata sotto i limiti fissati dalla legge, che non tiene conto dell’anzianità contributiva. Il provvedimento in questione, storicamente, risale al novembre 1983.

Buone notizie per chi percepisce una pensione da 614 euro al mese: chi ha diritto alla misura

La suddetta misura si applica a tutti i pensionati, indipendentemente dallo stato civile e dalla nazionalità. Il tutto è soggetto a rivalutazione annuale e viene considerato, in termini di importo, in base agli anni di contributi versati, al reddito dell’eventuale coniuge e al reddito del pensionato stesso. Per quanto riguarda l’anno in corso, il minimo per la pensione stessa è quantificato in 614,77 euro.

A margine della stessa conferenza stampa di presentazione del Documento di Economia e Finanza 2024 (DEF). Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha promesso il massimo impegno per cercare di portare l’importo minimo della pensione a 1000 euro mensili già nel prossimo gennaio 2025. La stessa decisione era stata in qualche modo annunciata nel 2023, ma successivamente abbandonata per la mancanza delle necessarie condizioni economico-finanziarie.

La promessa del governo – abruzzo.cityrumors.it

Tutto influenzerà chiaramente coloro che ci sono possesso dei requisiti richiesti dalla legge al momento della presentazione della domanda di pensione. La stessa domanda sarà esaminata e valutata dall’INPS che comunicherà infine l’esito della stessa. L’aumento della pensione minima è un tema che, come anticipato, preoccupa ormai da anni milioni di cittadini. L’auspicio in questo caso è che questa possa davvero essere la volta buona per tutti i pensionati.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

PREV Vince la Baviera, Fvg campione anche di sportività – .
NEXT Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas.